Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

venerdì 4 settembre 2009

La frequenza dei pasti, tutte le risposte e le soluzioni migliori


La maggior parte dei padroni dà la pappa due volte al giorno al proprio cane e questa razione, insieme alla giusta quantità i acqua, è sufficiente per mantenerlo in buona salute, a patto che il cibo sia variato e non limitato solo alla carne. I lupi e i cani selvatici consumano una certa parte di sostanze vegetali quando trangugiano le interiora delle loro prede erbivore e i cani domestici hanno la stessa necessità nutrizionale. La recente tendenza ad alimentare i cani da appartamento con cibo vegetariano, però, è peggio ancora di quella che predilige la dieta carnea. Infatti, il cane, come l'uomo, è un animale onnivoro e ha bisogno di un «menu» equilibrato.
Alcuni padroni hanno una strana teoria e pensano che i loro cani debbano digiunare per un giorno alla settimana. Questa idea di privarli del cibo si basa sul fatto che allo stato selvatico i lupi possono resistere anche lunghi periodi senza alimentarsi in alcun modo, in certi casi persino per due settimane. Poi, se per caso catturano finalmente una preda, rompono questi periodi di digiuno e si fanno grosse scorpacciate, digerendo rapidamente tutto ciò che hanno mangiato. Dal momento che in natura questi animali si alimentano cosi, certe persone ritengono che sia il modo migliore di far mangiare i loro cani, ma non è affatto vero. Infatti, se i lupi si trovano in un ambiente più ricco di prede mangiano anche diverse volte in un giorno. Il fatto che possano sopravvivere ingozzandosi ogni tanto e digiunando il resto del tempo non vuol dire che il loro modo di alimentarsi debba essere preso come guida per il regime dietetico del cane domestico.
Vale la pena ricordare che quando i nostri antichi antenati andavano ancora a caccia per procurarsi il cibo, il loro modo di alimentarsi era lo stesso: alternavano periodi di digiuno a laute mangiate. Oggi potremmo adottare nuovamente questo sistema senza morire di fame, però viviamo molto meglio facendo diversi pasti al giorno, ogni giorno, quindi lo stesso vale per il cane.





Ricerca personalizzata

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails