Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 10 aprile 2010

"Sono stato con te, quando gli umani ti hanno abbandonata come un cane, sul ciglio di una strada...

Eccola, ha ripreso in mano il libro della psicologia del cane e dell'addestramento. Quanto leggi, mamma mia...Mentre sto sdraiato sopra ai tuoi piedi, ti vedo mentre fai delle smorfie di disapprovazione, ti sento: trovi assurdo che un umano possa arrivare a etichettare il linguaggio corporeo e vocale di un cane. E hai ragione. Non a tutti è permesso capire, capirci.
Mi stai guardando...vieni qui vicino, che  ti faccio una coccola..Chiudi gli occhi e te lo racconto io chi sono i cani. 
In realtà siamo Anime, che abbiamo scelto questo contenitore per questo viaggio. E da Anime, cerchiamo di stare vicino ad altre anime, in qualunque corpo siano inserite.
Io e te ci siamo trovati non per caso, ma questo lo sai. Ci è bastato un sguardo profondo per leggerci dentro e innamorarci perdutamente e PER SEMPRE. Tu hai avuto la sensibilità e il Cuore per curarmi, mentre il padrone del posto in cui sono nato mi avrebbe soppresso senza battere ciglio. Tu passavi i giorni a leggere fogli su fogli per capire cosa fare per aiutarmi a vivere, eri sempre tu che mi capivi al primo sguardo, al mio minimo movimento. Eri tu che mi portavi a spasso di giorno e di notte, se avevo bisogno. Eri tu che mi aiutavi nei momenti di crisi. Non leggere libri sull'addestramento, tanti non li sopporti. Tu sai benissimo che le creature entrano in risonanza con te, perchè hai un'Anima grande...potresti far giocare a palla un leone, se tu lo volessi. Ho amato il tuo lasciarmi libero di essere, ti ho rispettata per il rispetto che mi hai dato da subito, senza remore. Mi sono sentito un Re e tu sei la mia Regina.



Mi hai aiutato a guarire, sono cresciuto bello e forte, ti sono stato accanto nei momenti tristi e ce ne sono stati tanti. Mi hai tenuto con te contro tutto e tutti. Non mi hai fatto mai mancare cure, Amore. C'ero io a leccarti le gambe quando ti immobilizzavi e cadevi a terra svenuta. Ero io a svegliarti da quei sonni profondi, dai quali temevo tu non tornassi più. Ero io che ti tenevo compagnia mentre stavi creando in mansarda, col camino acceso. Ero io il tuo compagno di vita, mentre tutti ti hanno abbandonato al tuo destino. Ti hanno lasciato sola in una casa grande, in una prigione dorata, ero io che ti spingevo a uscire, con la scusa che mi scappava la pipì. Ero io che mi passavo le notti seduto accanto al tuo letto, ad ascoltare i tuoi respiri. Non t'ho mai lasciata sola, io. Gli umani, invece, ti hanno abbandonata come un cane sul ciglio di una strada. Io sono stato con te, invece.
Come tu sei stata con me quando ero sul punto di volare sul ponte e hai fatto di tutto per non lasciarmi andare via.
Sono io che ho leccato le tue lacrime calde, che ho passato pomeriggi a fare il pagliaccio per vederti sorridere.
Siamo anime. Tu conosci il significato di ogni mio singolo gesto, tu sai prima, di tutti. Io conosco ogni tua vibrazione. Del resto sei così silenziosa, bisogna percepirti, perchè le parole sono poche.
Sono stato fortunato. Quando sembrava che per me il destino fosse segnato, ti ho trovata.
Adesso sei serena, sei più forte. E io sono tranquillo che poi camminare sulle tue gambe, da sola. Adesso devo coccolare e stare vicino a Nonno Liseo e ad Angelina.
Ma sono sempre il tuo Re.
E tu la mia Regina....
Tequila









Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails