Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 30 maggio 2009

Dogue de Bordeaux, Signore di Francia


Quasi certamente il Dogue de Bor­deaux discende dal Cane d'Aqui-i, animale che, a sua volta, di­scendeva dai grandi cani assiri e del­l'Epiro, utilizzati anche dai Celti per la caccia grossa, la custodia del be­stiame, la guardia e la guerra. Poco si sa sulla sua storia nei secoli, ma di certo sappiamo che è stato presentato con il suo attuale nome all'espo­sizione parigina nel 1863. Il primo standard risale al 1896. Dopo la Se­conda Guerra Mondiale la razza ri­schiò l'estinzione e fu solo grazie al lavoro degli allevatori francesi che si potè recuperarla e provvedere alla stesura degli standard successivi, fi­no a quello definitivo del 1993. Gli sforzi degli allevatori negli an­ni hanno portato alla razza di oggi, i cui soggetti possono essere conside­rati tra i migliori cani da famiglia, da guardia e da difesa. La consapevolez­za della sua forza rende il moderno Dogue de Bordeaux calmo, equilibra­to e molto riflessivo. Nonostante la sua mole grande e possente è un ca­ne buono e affettuoso, privo di eccessi di nervosismo.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails