Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

giovedì 21 maggio 2009

Le Razze: l'Alano e le sue esigenze


LE SUE ESIGENZE
L'esigenza primaria di un Alano è di stare vicino al padrone e alle persone della famiglia: questo è fondamentale per lo sviluppo equilibrato della sua personalità. Vive bene in una casa con giardino, ma si adatta anche in appartamento. L'Alano sin da cucciolo è docile e socievole e per il suo corretto sviluppo psicologico è importante farlo entrare in contatto con persone, rumori e altri animali quando è piccolo. La socializzazione e il rispetto delle regole sono fondamentali per una buona convivenza in famiglia. È importante abituarlo fin da cucciolo per gestire, in seguito, un Alano adulto in tutta tranquillità. Anche la cosa più semplice, per esempio portarlo al guinzaglio, può trasformarsi in un momento "pericoloso" se il cane non è educato a non strattonare. Alla nascita un cucciolo di Alano pesa meno di un chilo e da adulto può arrivare ai novanta. Questa crescita impressionante va seguita con attenzione per evitare problemi di salute. In particolare quando il cucciolo ha tra i tre e i sei mesi, dobbiamo stare ntissimi a fargli seguire una die-ìolto equilibrata e a non sottopor-sforzi eccessivi sulle zampe, come i e corse su terreni difficili, quisto da un allevatore fidato, regime alimentare leggero, conilo e di qualità e una grande at-/ìone all'attività fisica sono indi-usabili per la salute del cucciolo. :mentazione dell'Alano non è lamentale solo quando è piccola per tutta la vita. Per evitare irsione-dilatazione dello stoma-molto grave e putroppo comune e razze giganti, dobbiamo infat-ìddividere la sua razione quotila di cibo in tre o più pasti. Inol-tre è meglio fargli evitare sforzi fisici un'ora prima del pasto e due dopo. Queste precauzioni, unite a una dieta ben bilanciata, ordinata e mai pesante, ci permetteranno di mantenere in buona salute un compagno di vita che ha moltissimo da offrire, non solo per la sua forza e il suo magnifico aspetto. Il pelo corto richiede qualche bella spazzolata due o tre volte alla settimana. Un buon rapporto con il veterinario è auspicabile sia per i controlli generali sia per l'attenzione nella diagnosi e nella cura di eventuali problemi tipici della razza come la displasia dell'anca e del gomito.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails