Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

domenica 17 maggio 2009

RAPPORTO CON IL CLIMA


RAPPORTO CON IL CLIMA
Abituati da secoli a resistere nelle condizio-atmosferiche più avverse, i nostri grandi cani non temono le rigide temperature e la agione invernale. Fa eccezione il Boxer che, essendo privo di sottopelo, potrebbe, in età ganzata, avere problemi di reumatismi. Per i molossi di grande mole non c'è nessun problema anche in caso di sbalzi di • speratura, poiché sia il pelo che il calo-'e corporeo li proteggono sempre in moie perfetto.
Qualche cura in più nella pappa
In inverno dovremo aver cura di aumen-tare la razione giornaliera di cibo del nostro molosso accrescendo anche l'appor-li calorie. Potremo aggiungere degli ".egraton vitaminici e una quantità maggiore di grassi, che serviranno a produrre
energia e calore da parte dell'organismo. Soprattutto se il molosso vive all'aperto, l'aumento del cibo è fondamentale perché possa affrontare senza inconvenienti la stagione fredda. Dovremo anche pensare alla somministrazione di qualche prodotto adatto a nutrire il pelo, poiché in inverno è bene che il mantello sia il più folto possibile.
Inoltre, se si esce per una lunga passeggiata, è bene portare qualche biscotto per rifocillare il cane; quando si rientra a casa se il cane è bagnato, va asciugato con cura e, anche se la sua cuccia è in giardino, questa operazione per rimuovere l'umidità va eseguita ugualmente. Se poi si tratta di un cane che vive in giardino, è necessario controllare che fra i polpastrelli non si cremo ghiaccioli.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails