Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 3 giugno 2009

MA ...UN CUCCIOLO...COME FA? ....2



Riflessi prenatali

Ancora prima di nascere, ogni comportamento è sempre la conseguenza di uno stimolo (interno o estemo) percepito dai sensi e supportato da un certo grado emozionale. Questa definizione "etologica" ci permette di affermare che il nostro amico inizierebbe "a comportarsi" persino ben prima di ve-
nire al mondo, durante quel periodo chiamato "prenatale" Nel corso della fase fetale, infatti, egli sarebbe già in grado di rispondere a stimoli esterni. Diversi studi hanno dimostrato che i futuri cuccioli riuscirebbero a rispondere alle sollecitazioni provenienti dall'am- ,f biente estemo a partire già, all'incirca, dal iiL quarantacinquesimo giorno di gestazione. Questo farebbe pensare che il nostro cucciolo, ancora nell'utero della madre, sarebbe nelle condizioni di percepire alcuni stimoli esterni, rispondendo a essi con il movimento e abituandosi alla loro presenza in tempi piuttosto brevi. I cosiddetti "riflessi" determinati dal rapporto stimolo/risposta, verrebbero evidenziati già a decorrere dai due terzi del periodo di gestazione, almeno per quanto riguarda il tatto.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails