Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 15 luglio 2009

Come si diventa Campione Internazionale d'Obédience


Per ottenere il titolo di Campione Internazionale d'Obédience, il cane deve ricevere 2 CACIOB ii paesi diversi e almeno la qualifica «MB» in una classe d'Esposizione FCI dopo il compimento del 15° di età. Fra i due CACIOB deve trascorrere un periodo di almeno un anno e un giorno.



Classe Internazionale d'Obédience
Esercizio 1 : Seduto in gruppo per 2 minuti Comandi: «Seduto»; «Resta».
Esecuzione: i cani sono seduti in fila a circa 3 m l'uno dall'altro. I conduttori si portano fuori dalla vista dei cani per 2 minuti.
Direttive: Un cane che si alza, si mette a terra o striscia più della lunghezza del proprio corpo riceve 0 punti. Se il cane si sposta il punteggio dovrebbe calare sensibilmente. Se il cane abbaia 1-2 volte, verranno sottratti 1-2 punti, se abbaia continuamente avrà 0 punti. Se il cane è irrequieto, a esempio sposta l'appoggio da una zampa all'altra, perderà 1-2 punti. Il cane può guardarsi intorno se c'è qualche distrazione o rumore all'esterno del campo di gara. Se il cane si alza o si mette a terra al termine dei 2 minuti, mentre i conduttori stanno tornando, dovrebbe ricevere al massimo 5 punti.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30
Esercizio 2: Terra in gruppo per 4 minuti con distrazioni Comandi: «Terra»; «Resta»; «Seduto».
Esecuzione: i cani vengono messi a terra in fila a circa 3 m l'uno dall'altro. I conduttori si portano fuori dalla vista dei cani. I cani devono restare a terra per 4 minuti in presenza di distrazioni: per esempio, una persona cammina fra di loro. Trascorsi i 4 minuti, i conduttori tornano dai cani e si fermano circa 3 m dietro di loro, prima di tornare al loro fianco e ricevere istruzioni per rimetterli al piede.
Direttive: Ci dovranno essere almeno 3 cani per formare il gruppo. Un cane che si alza, si siede mentre i conduttori sono fuori vista o si trascina per una distanza superiore alla lunghezza del proprio corpo, non supera l'esercizio (punti 0). L'abbaio e il movimento sono giudicati come nell'esercizio 1. Se il cane si siede al termine dei 4 minuti, mentre i conduttori stanno tornando, dovrebbe ricevere al massimo 5 punti. Se un cane si alza e si avvicina al cane che ha di fianco tanto da creare il timore di un possibile litigio, l'esercizio verrà interrotto e ripetuto per tutti i cani escluso quello che ha causato il disturbo.
Coefficiente: 2
Punteggio massimo: 20
Esercizio 3: Condotta senza guinzaglio
Comandi: «Alpiede», può essere ripetuto a ogni cambio di andatura.
Esecuzione: La condotta viene eseguita a varie velocità insieme a cambi di direzione, angoli e dietrofron -Il cane senza guinzaglio deve seguire spontaneamente il conduttore, camminando alla sua sinistra, con testa o la spalla all'altezza del ginocchio sinistro dello stesso. Quando il conduttore si ferma, il cane immediatamente, senza ordini, prendere la posizione al piede. Lo schema di condotta deve comprenjoce almeno due fermate a passo normale e lento, due dietrofront a passo normale, un dietrofronr a passo veloce e lento, due angoli a destra e due a sinistra per ogni andatura e due-tre passi, partendo dalla posizi base, in diverse direzioni.
Tutti i cani in gara eseguono la condotta secondo lo stesso schema.
Direttive: Il cane che si allontana dal conduttore o lo segue a una distanza superiore a mezzo metro per la maggior parte dell'esercizio non potrà ottenere punti. Se il cane è lento dovrebbe ricevere solo 6-7 Punti. Mancanza di contatto e comandi supplementari sono errori. Un cane che sieda storto nella posizione al piede dovrebbe perdere circa 2 punti. Se il conduttore esegue un dietrofront a sinistra (dietrofront «Tedesco>)il cane può girare intorno al conduttore sul lato destro, ma molto stretto.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30



Ricerca personalizzata

Esercizio 4: Resta in piedi, seduto e terra durante la marcia Comandi: «Resta», «Seduto», «Terra», «Alpiede» (4 volte).
Esecuzione: L'esercizio viene svolto in condotta camminando intorno a un'area quadrata di 10 m. x 10 m (in senso antiorario). Il cane dovrebbe fermarsi rapidamente nella posizione in piedi, seduto e terra al segnale del conduttore.
Direttive: Se il cane si ferma in una posizione non corretta (es. seduto invece che a terra), il massimo punteggio che dovrebbe ricevere è 7. Il cane dovrà eseguire ciascuna posizione prima che il conduttore abbia superato l'angolo successivo. Per ottenere punti il cane dovrà eseguire correttamente due posizioni delle tre previste. Per l'assegnazione del punteggio si dovrà prestare attenzione alla condotta. Un'andatura lenta e una condotta insoddisfacente sono considerati errori. Nell'esecuzione dell'esercizio il conduttore dovrebbe descrivere un quadrato, non un cerchio.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30


Esercizio 5: Richiamo con resta in piedi e terra
Comandi: «Terra», «Resta», «Vieni» (3 volte), «Resta in piedi», «Terra» o gesti con la mano.
Esecuzione: il cane viene messo a terra e il conduttore si allontana di circa 25 m. nella direzione indicata. Quando viene autorizzato, il conduttore richiama a sé il cane. Quando il cane ha percorso circa un terzo della distanza, gli viene ordinato di fermarsi in piedi. Dopo nuova autorizzazione, il conduttore richiama il cane e quando questo ha percorso circa i due terzi della distanza, gli viene ordinato di fermarsi nella posizione a terra; a seguito di istruzioni il conduttore richiama il cane nella posizione al piede.
Direttive: E importante che il cane risponda prontamente ai comandi di richiamo. Se vengono utilizzati più di tre comandi di richiamo il punteggio massimo non sarà superiore a 6. Il cane non dovrà avanzare per più di tre volte la lunghezza del proprio corpo da quando riceve il comando «resta» e «terra». Un'andatura lenta è un errore: il cane dovrà muoversi con buona andatura, almeno al trotto. Se il cane non esegue una posizione, non dovrebbero essere assegnati più di 7 punti. Se non viene effettuato né il «resta in piedi» né il «terra», oppure se vengono eseguiti con ordine inverso, il punteggio dovrebbe essere 0.
Coefficiente: 4
Punteggio massimo: 40

Esercizio 6: Invio in avanti con comandi, terra e richiamo
Comandi: «In avanti», «Resta in piedi», «Sinistraidestra» e/o indicazioni con gesti, «Terra», «Vieni».
Esecuzione: Il cane viene inviato verso un cono posto a circa 10 m. dal punto di partenza. Al cane viene ordinata la posizione resta in piedi in prossimità del cono, posizione da eseguire in un'area con raggio di circa
m intorno al cono. Dopo circa 3 secondi, sarà ordinato al conduttore di dirigere il cane verso un quadrato, e imitato da 4 coni, con lato di 3 m x 3 m, posto a circa 25 m dal punto di partenza. Quando il cane entra nel quadrato riceverà l'ordine di mettersi a terra. Dopo autorizzazione, il conduttore si dirige verso il cane.
orca 2 m dal cane, gli sarà richiesto un cambio di direzione e dopo 10 m un ulteriore cambio di direzione Per ritornare verso il punto di partenza. Dopo che ha percorso ancora 10 m, il conduttore dovrà richiamare 1 cane al piede continuando a camminare.
Direttive: Per ottenere i 10 punti, il conduttore non deve utilizzare più di 6 comandi. Per ogni comando supplementare eseguito dal cane verrà sottratto 1 punto, e 2 punti per ogni comando supplementare non eguito dal cane. Se il conduttore avanza mentre dà i comandi, l'esercizio è da considerarsi non eseguito (punti 0). Se il conduttore ricorre eccessivamente a gesti e indicazioni non verbali (linguaggio corporeo), non dovrebbero essere assegnati più di 8 punti. Il cane dovrà avere le quattro zampe nell'area intorno al cono perchè si possa dire al conduttore di inviarlo nel quadrato. Un cane che si mette seduto o a terra sul primo cono,non potrà ricevere Piu di 8 Punti. Se il cane si mette a terra fuori dal cerchio intorno al cono o fuori del quadrato perderà la totalità dei punti. Per ricevere punti, tutto il corpo del cane dovrà essere all'interno del quadrato e il cane non dovrà abbandonare la posizione terra prima che il conduttore lo chiami. Se il cane
si muove molto lentamente, non dovrebbero essere assegnati più di 6 punti. L'angolo fra il primo quadrato dovrà essere di 90°.
«coefficiente: 4
punteggio massimo: 40


Esercizio 7: Riporto direttivo
Comandi: «Avanti», «Resta in piedi», «Sinistraidestra» e/o indicazioni con gesti, «Porta», «Lascia» Esecuzione: tre riportelli in legno vengono posti, in modo facilmente visibile, in linea orizzontale a ' 5 m. di distanza l'uno dall'altro. Il cane e il conduttore sono a circa 20 m dal riportello centrale. Il cane inviato su un cono posto a circa 10 m dal punto di partenza. Viene ordinato al cane di rimanere in piedi vicino^ cono a non più di 2 m dallo stesso. Dopo circa 3 secondi, il conduttore riceve istruzione di dirigere il cane il riportello prescelto, a destra o a sinistra. Il cane deve riportarlo e consegnarlo correttamente.
Direttive: Il commissario posiziona i 3 riportelli dopo che è stato deciso, con sorteggio, quale dov ' essere riportato. Il riportello sorteggiato - destro o sinistro - è sempre piazzato per primo. Durante queste operazioni, il conduttore e il suo cane devono restare di fronte al riportello centrale.
Nota: il riportello centrale non sarà MAI sorteggiato. Se il cane parte prima del comando, può avere al massimo 7 punti. Per ottenere dei punti, il cane, una volta raggiunto il cono, deve restare in piedi e rimanete all'interno di un raggio di 2 m intorno al cono stesso. Un cane che si siede o si mette a terra al cono non potrà ottenere più di 8 punti. L'utilizzo di 1 comando supplementare per dirigere il cane non viene penalizzato e consente di ottenere il punteggio massimo. Si dovrebbe valorizzare la volontà del cane di seguire le indicazioni del conduttore e la rapidità di esecuzione. Se il cane prende in bocca il riportello sbagliato perderà tutti i punti. Se il cane mastica il riportello il punteggio scende a 7, ma una masticazione protratta può portare allo 0. Se il cane lascia cadere il riportello invece di consegnarlo nelle mani del conduttore, non potrà ricevere più di 7 punti. La dimensione dei riportelli dovrebbe essere in relazione alla dimensione del cane.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30

Esercizio 8: Salta e torna con riportello in metallo Comandi: «Salta-porta», «Lascia».
Esecuzione: il conduttore, con il cane al piede, si mette di fronte al salto a una distanza approssimativa di 3 m. Il conduttore lancia il riportello metallico oltre il salto. Dopo autorizzazione, il conduttore ordina al cane di saltare oltre la barriera e di riportare l'oggetto.
Direttive: L'ordine di riporto non dovrebbe essere dato dopo che il cane ha iniziato a saltare. Il salto dovrà avere 1 m di larghezza e essere a pannello pieno. L'altezza del salto sarà riferita all'altezza al garrese del cane, arrotondata ai 10 cm più vicini, ma non potrà superare 1 m. Se il cane si muove prima di avere ricevuto l'ordine, mastica il riportello o lo lascia prima della richiesta del conduttore, 7 punti sono il massimo che può ottenere. Se il cane parte durante il lancio del riportello il punteggio sarà 0. Se il cane tocca l'ostacolo, anche leggermente, mentre salta, potrà avere al massimo 8 punti. I riportelli dovrebbero avere un peso minimo di 175 grammi per cani piccoli e circa 650 grammi per cani grandi.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30
Esercizio 9: Odorato e riporto Comandi: «Cerca /porta», «Lascia».
Esecuzione: Prima dell'esercizio 3, oppure, se la competizione è divisa in 2 parti, all'inizio della seconda Parte ogni conduttore riceve un oggetto in legno (8-10 cm x 2 cm) che viene identificato con il numero di partenza binomio. L'oggetto viene consegnato al commissario all'inizio di questo esercizio. Il conduttore è invitato a gir mentre il commissario deposita l'oggetto - senza toccarlo con le mani - fra 5 oggetti simili da lui toccati. Oli vengono disposti in un cerchio collocando l'oggetto del conduttore sulle ore 11, 12 e 13 oppure in linea, a distanza di circa 10 m dal conduttore. Dopo autorizzazione, il conduttore comanda al cane di riportare (1 ogge conduttore). Il cane dovrà ritrovare l'oggetto del conduttore e riportarglielo in mano.
Direttive: Il conduttore non deve permettere al cane di annusare o mordere l'oggetto prima che esso venga consegnato al commissario; se ciò accade il punteggio sarà 0. Importanza dovrà venire attribuita all'impegno del cane a lavorare e alla velocità d'esecuzione. Se il cane parte prima dell'ordine, mastica l'oggetto, lo lascia prima che gli venga chiesto, il massimo punteggio che potrà ricevere è 7. Se il cane solleva un oggetto sbagliato perderà la totalità dei punti. Ci dovranno essere 5 nuovi oggetti per ogni concorrente.Il tempo massimo consigliato, per l'esecuzione dell'esercizio, dovrebbe essere di un minuto.
Coefficiente: 3
Punteggio massimo: 30

Esercizio 10: Controllo a distanza
Comandi: «Seduto», «Resta in piedi», «Terra», e/o indicazioni con gesti.
Esecuzione: il cane viene messo a terra nel punto indicato. Il conduttore si porta a circa 15 m di distanza dal cane. II commissario indica al conduttore, con l'aiuto di un pannello, quale sequenza di posizioni il cane debba eseguire. Il cane deve cambiare posizione 6 volte. L'ultima posizione dovrebbe essere «terra».
Direttive: Il cane verrà posizionato a terra di fronte a una linea immaginaria delimitata da due riferimenti visibili. Grande importanza si dovrebbe attribuire alla velocità con la quale il cane cambia di posizione e quanto il cane si muove. Per ottenere punti, il cane non dovrà spostarsi dalla posizione di partenza più della lunghezza del proprio corpo, non importa in quale direzione. La mancata esecuzione di una delle 6 osizioni previste darà luogo a un punteggio non superiore a 7. Il cane deve cambiare di posizione almeno 5 volte per ricevere punti. Il commissario deve attendere 3 secondi fra ogni cambio di posizione. I comandi del conduttore con la voce, o con le mani, non dovranno essere esagerati. Se il cane si siede prima che il conduttore torni, non potrà ottenere più di 8 punti. Coefficiente: 4
Punteggio massimo: 40

Qualifiche

Eccellente 256-320 punti

Molto Buono 224-255.5 punti Buono 192-223.5 punti

Al cane che risulterà vincitore (dovrà avere 2 testicoli in caso sia maschio) viene consegnato il CACIOB se raggiunge le qualifica di Eccellente, e al secondo, con le stesse condizioni, la riserva CACIOB.






Ricerca personalizzata

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails