Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 25 luglio 2009

LEGGE SUI CANI: FRANCESCA MARTINI,SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE, SE NE STA OCCUPANDO...


Loro non possono parlare,ci danno tanto affetto e hanno bisogno di protezione.
Francesca Martini,sottosegretario alla Salute,
se ne sta occupando.
Ora spetta anche ai proprietari seguirla. Ecco come...

Che bella giornata! Portiamo a spasso il nostro amico a quattro zampe. Ma...ora che si è tanto parlato della nuova ordinanza Martini sui cani "pericolosi, come comportarci? E soprattutto, come condurre Fido? Il guinzaglio
estensibile si può usare? E il patentino dove si prende? Tanti gli interrogativi della gente comune che dopo le ultime novità in tema di animali, specie di cani e gatti, desidera capirci un po' di più. Cercherò di dare risposte concise e
chiare. Vero è che da quando l'on. Francesca Martini, sottosegretario al Welfare con delega alla Salute, fa parte del Governo, è iniziata una vera e propria rivoluzione. Tutto ruota attorno ad un principio fondamentale: la tutela della coppia uomo-animale e la responsabilità consapevole del proprietario. In un anno di attività, tra le mille iniziative a tutto
campo in tema sanitario, Francesca Martini ha dimostrato coi fatti di avere a cuore la sorte dei nostri amici a quattro zampe e dei loro
familiari umani, a partire da tre ordinanze in pochi mesi (anagrafe canina, bocconi avvelenati e cani "pericolosi"). Un lavoro di gruppo che le Istituzioni portano avanti con gli ordini professionali dei medici veterinari pubblici e privati, con le associazioni animaliste (Lav, Enpa, Animalisti italiani, Lega nazionale della difesa del Cane e tante altre) e tutto il mondo che ruota attorno ai nostri amici a quattro zampe. "Siamo passati da una normativa che di fatto interveniva solo sugli escrementi dei cani a livello locale", commenta Gianluca Felicetti, presidente della Lav, "alla volontà-necessità di occuparsi anche del resto. L'ordinanza Martini sui 'cani pericolosi' sposta la responsabilità dalla razza del quattro zampe al proprietario, principio ormai riconosciuto nell'ambito sia animalista che veterinario e che anche da un punto di vista culturale è destinato a dare risultati utili negli anni". Vediamo, dunque, nel dettaglio, le ultime novità, a partire dalle tre ordinanze Martini, davvero interessanti.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails