Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 4 agosto 2009

Il pastore Tedesco: come trattare i parassiti esterni


I principali parassiti esterni sono le pulci, i pidocchi e le zecche, che si presentano quando le condizioni igieniche non sono ottimali. Va inoltre ricordato che tali parassiti si riproducono con estrema facilità e sono difficilissimi da eliminare se la pulizia del cane e dell'ambiente in cui vive non sono perfette.
Le pulci si nascondono nel mantello del cane: per eliminarle è necessario fare uso degli appositi insetticidi in vendita nei negozi specializzati, estendendo l'operazione di disinfezione anche ai luoghi frequentati dall'animale. Le zecche, nutrendosi di considerevoli quantità di sangue, possono provocare gravi disturbi a livello organico. Questi parassiti vivono nella terra, per cui i cani che abitano in campagna corrono un rischio maggiore di contrarli. In genere si fissano nella zona delle orecchie e del collo, in corrispondenza dei genitali e delle ascelle e anche negli spazi interdigitali.
Estirpare le zecche è molto difficile, in quanto si attaccano saldamente alla pelle dell'animale; un buon sistema consiste nel cospargerle di olio , in modo che si stacchino spontaneamente e possano così essere facilmente rimosse. Esistono comunque in commercio diversi insetticidi e appositi prodotti disinfettanti, che non sono però indicati per i cuccioli che non abbiano ancora compiuto i sei mesi di vita.
Anche i pidocchi aderiscono alla pelle del cane, provocando irritazioni ed escoriazioni. Per eliminarli è necessario fare uso degli appositi prodotti antiparassitari, disinfettando anche la cuccia e tutti gli utensili del cane.


Collari antiparassitari

I collari antiparassitari, in vendita in tutti i negozi per animali, sono molto utili in quanto provocano la morte di pulci e pidocchi quando questi cercano di insediarsi in tutta la zona della testa. Questi collari sono impregnati di sostanze antiparassitarie, per cui se vengono applicati non troppo stretti permettono al prodotto di cospargersi su tutto il corpo. Ricordiamo comunque che si tratta di un sistema sconsigliato per i cuccioli di età inferiore ai sei mesi e che la durata dell'effetto di ogni collare è di circa tre mesi purché non venga bagnato.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails