Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 26 agosto 2009

La Toeletta del cane


"Spazzolatura frequente
Per il pelo lanoso e arricciato (Barbone), sono necessarie cure quotidiane: è preferibile usare un cardatore, costituito da una placchetta di metallo munita di un piccolo manico sul quale sono fissati dei dentini di metallo.
Per il mantello setoso, come, ad esempio, quello di un Épagneul o di un Levriero Afghano, si adopera una spazzola a punte arrotondate. Per evitare la formazione di nodi, si solleva il pelo aggrovigliato in ciuffi e lo si pettina, separandolo dolcemente.
Spazzolatura accurata
I cani a pelo lungo e sottopelo folto (ad esempio, Briard, Terranova) sono toelet-tati con una striglia: la spazzolatura va fatta da dietro in avanti sul dorso e dal davanti all'indietro sui fianchi. Il pettine serve poi a sbrogliare ogni nodo resistente. È necessario ripetere l'operazione dopo ogni passeggiata, per scoprire l'eventuale presenza di parassiti o di spighette ai bordi delle orecchie o tra le dita. Non bisogna assolutamente dimenticare di pettinare l'interno del padiglione auricolare e delle cosce.Se ¡1 cane appartiene a una di quelle razze che ha i peli che ricadono sugli occhi (Yorkshire-Terrier), potete accorciarli con l'aiuto di forbici da parrucchiere."

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails