Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

venerdì 21 agosto 2009

Validità di due diverse scelte di addestramento:Punizione o Ricompensa


Ancora una volta, l'addestramento o educazione(meglio...) del cane risulta efficace nel momento in cui l'Uomo smette di pensare che il cane sia un suo simile...
Il cane non vive secondo le nostre strutture o i nostri moralismi, il cane non fa i bisogni alla toilette, per il cane la minzione non ha solo la funzione di evacuazione, ma anche di segnale forte di marcatura del territorio; il cane si accoppia in determinati periodi, non si sposa : lo so che queste specifiche fanno sorridere, ma è solo per dire ... insomma: Il cane è un Cane.
j


"Gli studi condotti dagli psicologi hanno permesso di definire le caratteristiche delle punizioni e delle ricompense.
L'efficacia di una punizione o di una ricompensa sta nel fatto che esse siano recepite dall'animale in questione realmente come tali; in altre parole, la punizione deve avere un carattere negativo e la ricompensa deve avere un carattere positivo molto spiccato, per l'animale sul quale vengono esercitate. Il problema a questo punto è stimare la qualità punitiva o gratificante di una stimolazione. Quando il proprietario di un cane, che ha orinato nell'appartamento, decide di punire il suo animale facendogli mettere il naso nei suoi bisogni, è persuaso di infliggergli una sanzione umiliante e nauseante.
Ora, lo studio dei comportamenti della specie canina ha permesso di scoprire che certi cani sono attirati dalla propria urina e, quindi, mettergli dentro il naso non rappresenterebbe una punizione. Allo stesso modo ricompensare un animale implica che si conoscano gli elementi capaci di soddisfarlo, perché il desiderio di ottenere la ricompensa deve essere così forte da motivare la comparsa del comportamento che viene a essa associato."






Ricerca personalizzata

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails