Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 20 gennaio 2010

L'Odissea di Mosè, ora è a Rimini, in salvo....


Ottobre 2009. Nelle campagne intorno a Vibo Valentia (Calabria) i carabinieri del nucleo cinofilo si imbattono in Mose, un cucciolone di 8-9 mesi che vaga, da chissà quanti giorni, con il muso sigillato dal nastro isolante. Nella carne si è scavato un solco, una ferita sanguinante dono di qualche bestia umana....



La storia circola sul web e in tanti ne chiedono l'adozione, ma alla fine Mose resta a Vibo dove sembra abbia trovato una persona che vuole occuparsi di lui.


Novembre 2009. Ci rechiamo a Vibo con un furgone carico di cibo per il canile e con una lista di cuccioli già pronti per essere portati a Rimini in adozione. Nell'occasione visitiamo anche Mose e ci rendiamo conto che la sua sistemazione non è affatto adeguata: il cane con cui divide il recinto l'ha infatti aggredito e la ferita sul muso si è riaperta. Dopo una lunga trattativa riusciamo a farci consegnare Mose e a portarlo al sicuro al canile di Vibo, dove viene subito medicato e dove rimane in attesa di essere, anche lui, trasferito a Rimini.
Dicembre 2009. Torniamo a Vibo e stavolta, insieme alla "solita" decina di cuccioli, imbarchiamo anche Mose, che sembra non vedere l'ora!


Adesso Mose è a Rimini, presso la pensione dove alloggiamo solitamente i "vibolini" in attesa di affidarli.
Sul muso ha ancora la cicatrice, ma quello sembra essere l'unico ricordo dell'incubo che ha vissuto: è un cane vivace, attivo, giocherellone e buono con le persone e con i cani femmina.
Non va invece d'accordo con i maschi, verso cui si dimostra dominante.
Ha bisogno di una famiglia che gli voglia molto bene e... che abbia un giardino! Eh sì, perché Mose non è davvero un cane "da salotto"!



Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails