Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 30 maggio 2009

Il Dogue de Bordeaux: un Talento da Attore


ATTORE NATO

Il Dogue de Bordeaux è uno dei cani più amati dal grande pubblico. Il suo successo iniziò nel 1989 con Turner e il casinaro, pellicola poliziesca che vedeva un giovanissimo Tom Hanks alle prese con Hooch, un ingombrante e sbavosissimo Dogue unico testimone di un delitto. Tale fu il successo del film che, qualche anno, dopo venne prodotta per la televisione la serie Tequila e Bonetti. Qui il Dogue di turno era un goloso cane poliziotto (magistralmente "doppiato" da Ferruccio Amendola) affidato a un poliziotto di New York (Jack Scalia) mandato in "esilio" in California. Dopo un periodo di "pausa" ci hanno pensato gli spot di una nota azienda telefonica a riportare Il Dogue sulla cresta dell'onda. Questa volta si chiamava Ettore ed era una vera e propria star in grado di dividere la scena con personaggi del calibro di Naomi Campbell e Sophia Loren.
no: guai a chi osa minacciarle o cer­ca di far loro del male, perché in que­sto caso l'istinto alla lotta dell'invin­cibile combattente si risvegliereb-be all'istante e l'agilità e la forza del­la razza lo rendono potentissimo. No­nostante l'aggressività che l'amore e l'istinto di protezione verso i padro­ni potrebbe far scatenare, il Dogue de Bordeaux è un cane tranquillo e mol­to amichevole verso tutte le persone non pericolose.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails