Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

venerdì 12 giugno 2009

COME È CAMBIATA L'ALIMENTAZIONE DEL CANE


COME È CAMBIATA L'ALIMENTAZIONE DEL CANE


Secondo recenti ricerche, i padroni nutrono i loro cani in tre modi differenti: alcuni utilizzano gli avanzi della tavola; altri comperano alimenti comuni con cui preparano i pasti ai loro animali; altri infine acquistano regolarmente cibo per animali già confezionato.
Chi si serve degli avanzi adotta la soluzione più facile e più economica, che però è a tutti gli effetti anche la peggiore; il maggior difetto di questa alimentazione improvvisata consiste nel fatto che il cane non sempre riceve un nutrimento adeguato o sufficiente.
I padroni che diffidano di un'alimentazione non casalinga spesso spendono tempo e denaro per preparare deliziosi manicaretti per i loro animali.
Al terzo gruppo, il più numeroso, appartengono quei proprietari che comperano regolarmente per i loro cani cibo già confezionato, evitando così la fatica di cucinare. Costoro in effetti si affidano ai produttori di questi alimenti e ai controlli sanitari a cui le fabbriche sono sottoposte. L'evoluzione attuale dell'alimentazione canina tende a ingrossare le fila di quest'ultimo gruppo. La gamma di cibo confezionato per animali domestici comprende croccantini, biscotti secchi, alimenti semiumidi e persino mangimi per animali esigenti, in sovrappeso o in età avanzata. Tutti questi prodotti vengono confezionati in scatolette, vaschette o sacchetti e sono facilmente reperibili in commercio.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails