Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 8 giugno 2009

La scelta di un cane di razza: una scelta ragionata

Una scelta ragionata

Per concludere il discorso relativo allo standard va detto che una caratteristica molto importante e descritta dallo standard ufficiale è quella riguardante il carattere della razza. Il presente atlante delle razze vi offre la possibilità di conoscere le origini e le caratteristiche morfologiche di moltissime specie. Attraverso le immagini potete inoltre scegliere la razza che vi piace anche da un punto di vista estetico. Nella scelta considerate attentamente il carattere, poiché ai fini dell'educazione che si intende dare al proprio animale e della convivenza in famiglia è fondamentale valutare il comportamento del cane, poiché ogni razza manifesta degli atteggiamenti distinti, specifici, innati, istintivi.
Detto questo si possono fare degli esempi, ma attraverso ulteriori letture specifiche potrete voi stessi cono-
scere e approfondire le qualità delle razze che preferite. Ciò che si intende sottolineare è il fatto che tutti i cani si possono addestrare, ma evidentemente il tipo di vita e l'educazione che si può esigere dai cani da compagnia quali il bolognese, il maltese e i barboni sarà diversa da quella che si può chiedere e ottenere dai cani da caccia (non certo adatti alla compagnia, ma dotati di fiuto eccezionale ai fini vena tori), dai cani da pastore (attenti e vigili guardiani non solo del gregge, ma anche della famiglia e della proprietà) o dai mastini (specificatamente adatti per la difesa e la guardia). Chi desidera un cane combattivo (con tutti i rischi connessi) potrà quindi scegliere razze quali il dogo argentino, lo Staffordshire bull terrier oppure i mastini. Chi intende possedere un cane intelligente,fedele e leale, ma anche dotato di una propria personalità si potrà orientare per esempio sul pastore scozzese o quello tedesco, mentre coloro che preferiscono un cane da compagnia possono scegliere fra l'affettuoso barboncino o il più autonomo carlino.
Anche per questa ragione le razze sono state classificate nei dieci raggruppamenti di cui abbiamo già parlato. Le successive schede sono per l'appunto state catalogate per gruppo di appartenenza. Da segnalare infine che gli standard ufficiali delle razze sono in continua evoluzione, per cui qualche dato riportato potrebbe nel frattempo cambiare. Per saperne di più su ogni specie canina è quindi necessario rivolgersi alla società specializzata che, su delega dell'ENCI, si occupa della tutela della razza.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails