Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 13 giugno 2009

Le razza del gruppo 3:IL DEUTSCHER JAGDTERRIER





IL DEUTSCHER JAGDTERRIER


ORIGINE
Germania


CARATTERE
Vivace, attivo, con istinto venatorio. Da autentico cane da caccia è diffidente con gli estranei e ostile nei confronti di altri animali.



La razza è stata recentemente selezionata in Germania come cane da caccia. Il riconoscimento ufficiale della razza è avvenuto nel 1968. Delle sue origini si racconta che al termine della prima guerra mondiale alcuni cacciatori tedeschi avessero acquistato una cucciolata di fox terrier, a pelo ruvido e di colore nero focato, scartata dagli allevatori inglesi. Lo standard del fox terrier a pelo ruvido non ammette infatti il colore nero focato, tipico invece delle razze tedesche come per esempio il dobermann, il pinscher, il rottweiler ecc. Di conseguenza la cucciolata "anomala" in Gran Bretagna non avrebbe potuto ottenere il pedigree. Sul fox terrier nero focato, i tedeschi iniziarono invece l'allevamento di quello che poi diventerà il deutscher jagdterrier, introducendo probabilmente anche sangue di pinscher (per migliorare il colore del mantello nero focato), di welsh terrier, di fell terrier e patterdale (per incrementare le abilità venatorie). Il risultato della selezione è lo jagdterrier, un ottimo cane da lavoro abile nella caccia, sia nelle tane che in acqua, oltreché instancabile nel riporto della selvaggina. Queste caratteristiche di cane da lavoro lo distinguono da tutte le altre razze terrier, originariamente selezionate per la caccia dei ratti e di altri animali nocivi ma ora trasformate in razze da compagnia per la loro bellezza ottenuta grazie a sofisticate tolettature. Il deutscher jagdterrier è al contrario un cane rustico, a pelo naturale ruvido, istintivamente cacciatore. Del resto i tedeschi sono orgogliosi della loro razza terrier da lavoro: per ottenere il titolo di campione è infatti obbligatorio il superamento delle prove di lavoro, oltreché del campionato di bellezza.


STANDARD


Il deutscher jagdterrier è di piccola taglia, compatto, leggermente allungato, selezionato per le sue capacità venatorie sia in tana che in spazi aperti o in acqua. L'altezza al garrese oscilla fra i 33 e i 40 centimetri. Il peso va da 7 a 10 chilogrammi. La testa è allungata con cranio piatto e largo fra le orecchie e muso un po' più corto del cranio. Gli assi cranio-muso sono paralleli e separati dallo stop piuttosto pronunciato. Gli occhi sono scuri, piccoli e ovali; le orecchie sono attaccate alte, piccole, ripiegate e a forma di V, il tartufo è nero. Il collo è forte e muscoloso, il tronco potente e cerchiato, gli arti solidi e muscolosi, la dorsale superiore è diritta, la coda è amputata a circa un terzo della sua lunghezza e in genere portata orizzontale. Il mantello è caratterizzato da pelo duro, fitto e ruvido di colore nero, 0 nero con peli grigi, con focature più chiare sulle sopracciglia, sul muso, sul petto e sulle estremità degli arti.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails