Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 13 giugno 2009

Le razze del gruppo 3: IL BORDER TERRIER









IL BORDER TERRIER


ORIGINE
Gran Bretagna

CARATTERE
Vivacissimo e velocissimo, con istinto innato per la caccia
.


Cane da lavoro che, come descritto dallo standard inglese, deve essere in grado di seguire un cavallo e adeguare la propria vivacità con la passione venatoria. Gli allevatori inglesi, a partire dall'Ottocento, hanno selezionato un terrier a pelo ruvido adatto al fox-hunting, cioè le battute di caccia alla volpe che i nobili inglesi effettuavano a cavallo. Per questa ragione il border doveva essere capace di seguire il cavallo, ma nel contempo possedere anche una corporatura forte e resistente, nonché compatta, per poter stanare le volpi, le martore, i tassi e altri selvatici nocivi. Questo terrier ha preso il nome dalla sua terra di origine: "border" infatti, significa confine, nel caso specifico quello fra la Scozia e l'Inghilterra che ha dato i natali anche al border collie. Il primo standard è stato redatto nel 1929, anno in cui la razza venne ufficialmente riconosciuta dal Ken-nel club inglese. Molto famoso in Inghilterra sia alle esposizioni che come cane da lavoro per i cacciatori che lo usano quale ausiliario nelle battute al cinghiale e al cervo, in Italia è praticamente sconosciuto. Il suo aspetto è quello di un piccolo cane rustico, privo della toletta-tura che forse ha decretato il successo di pubblico di altre varietà di terrier.


STANDARD


Il border terrier è di taglia piccola, robusto, resistente e rustico, tenace e velocissimo, attivo e atletico. Il tronco sta nel quadrato, il torace è ben disceso e profondo, la coda è moderatamente corta, spessa alla base si assottiglia verso la punta e viene portata con disinvoltura. La testa deve essere come quella di una lontra, con muso forte e corto, il cranio è largo. Gli occhi sono scuri e vivaci, le orecchie sono piccole, attaccate alte, pendenti e a forma di V girata in avanti, la chiusura dei denti è a forbice, ma viene tollerata la tenaglia. Gli arti sono diritti e leggeri, l'andatura è veloce. Il mantello è costituito da pelo duro e ruvido, compatto e di colore rosso, grano, brizzolato con focature o blu e focato. Il pelo non necessita di particolari cure se non qualche stripping. La taglia va da 30 a 33 centimetri. Il peso va da un minimo di 5 kg per le femmine a un massimo di 7 per i masch

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails