Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 9 giugno 2009

Le razze del Gruppo 1: IL PASTORE DI VALLÉE




IL PASTORE DI VALLÉE

ORIGINE
Polonia

CARATTERE
Dolce, affettuoso, intelligente, sicuro di sé, mai nervoso ma diffidente verso gli estranei.


Cane di media taglia e dal pelo lungo e ondulato a che probabilmente arrivò in Polonia assieme agli altri cani da pastore (di taglia maggiore) discendenti dagli antichi cani Magiari. Si conosce l'esistenza di questo piccolo patore ungherese già dal 1400 quando, assieme al pastore di Tatra e il komondor, le altre due razze da pastore di origine polacca, si occupava della custodia e della conduzione delle greggi. Probabilmente il pastore di Vallee ha contribuito alla formazione del bearded collie o collie barbuto che da lui ha ereditato il lungo mantello ondulato in tutti i colori.Qualcuno lo vorrebbe anche stretto parente, se non progenitore, del bobtail sia per le caratteristiche del mantello che per la comune mancanza della coda.
Nel dopoguerra il pastore di Vallèe si è conquistato il ruolo di compagno di numerose famiglie che in questo pastore di piccola taglia, dal carattere allegro e vivace, hanno trovato un simpatico e valido guardiano e protettore. Il temperamento è rimasto comunque quello di un cane da pastore per cui è obbediente e fedele, affettuoso e bonario, ma anche autonomo e indipendente, riservato e diffidente con gli estranei. Le sue origini di cane da lavoro trovano inoltre ulteriore riscontro nella sua forte fibra e nell'eccezionale vitalità che sa esprimere in qualsiasi condizione climatica e in qualsiasi luogo.

Consigli
E necessario spazzolare frequentemente il lungo mantello in modo da mantenerlo pulito ed evitare la formazione di fastidiosi nodi. Il mantello può essere lasciato "rustico" o curato con frequenti lavaggi e prodotti per il pelo.

STANDARD

Il pastore di Vallèe o polski owczarek nizinny è uno dei pastori di taglia piccola, vivace, attivo, resistente alle intemperie poiché abituato a lavorare in qualsiasi condizione di tempo. L'altezza ideale dei maschi è di circa 47 cm e 45 cm per le femmine. Il peso è di circa 30 chilogrammi. La testa è ricoperta dal lungo pelo che ricade sugli occhi e che ricopre le orecchie. Queste ultime sono larghe e pendenti, immerse e coperte dal pelo della testa e del collo. Il muso e le mascelle sono forti, il tartufo è nero e grosso. Il corpo è raccolto e compatto, gli arti solidi e forti, oltreché ricoperti di folto e abbondante pelo. Il pastore di Vallèe ha la coda amputata 0 è anu-ro. Il pelo è abbondante, ondulato e lungo su tutto il corpo. Se curato per le esposizioni perde la sua rusticità e guadagna lunghezza e lucentezza. Sono ammessi tutti i colori, anche con macchie che normalmente si presentano sulle orecchie e sulle zampe.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails