Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

giovedì 25 giugno 2009

Le razze del gruppo 10: IL BORZOI:::ORIGINE:::Ex URSS:::CARATTERE:::Distaccato, spesso un po' indolente, aristocratico.


















Razza che si distingue per la sua aristocratica eleganza. Probabilmente è il frutto della selezione fra alcuni cani da pastore autoctoni della Russia (da cui ha ereditato il pelo lungo, setoso e ondulato) e gli antichi levrieri asiatici (agili e veloci). I russi hanno così ottenuto il borzoi, termine che significa "veloce". Le forme dell'attuale levriero russo sono state volute dal granduca Nico-laj Nicolaievich, un allevatore russo al quale la razza deve molto. Nel XVII secolo venne impiegato in Russia per la caccia alla lepre, alla volpe e al lupo, preferito nei colori chiari poiché si ritiene che questa caratteristica del mantello sia funzionale alla sua mimetizzazione nel bosco. Successivamente divenne un cane aristocratico, quasi di ornamento delle corti russe. La diffusione della razza seguì il decimo dell'impero degli zar. Aristocratico, indolente e distaccato, il borzoi si presenta al passo e in corsa con idatura agile elastica che evidenzia le sue forme e il movimento armonioso.


STANDARD


Il borzoi o levriero russo è un cane nobile ed elegante, veloce e molto alto. La statura è infatti di poco inferiore agli 80 cm nei maschi e di circa 70 cm nelle femmine. La testa è lunga e stretta, il muso è più lungo del cranio, gli assi cranio muso divergenti (di qui il modo di dire "la testa montonina del borzoi" usata anche per classificare la testa di altre razze) e separati da un leggerissimo stop, appena percettibile. Gli occhi sono grandi e scuri a forma di mandorla. Il corpo sta nel quadrato, il torace è profondo e stretto, la groppa scoscesa, gli arti sono lunghi e ben in appiombo. La dorsale termina con la coda inserita bassa, lunga e a frange, portata a riposo fra le cosce. I piedi delle zampe anteriori sono ben chiusi, mentre quelli delle zampe posteriori sono "di lepre". L'andatura è saltellante.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails