Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

giovedì 11 giugno 2009

Le razze del gruppo 2 : IL BOXER




Tequila
IL BOXER

ORIGINE
Germania

CARATTERE
Cane forte e pieno di temperamento, si attacca alla famiglia ma è diffidente verso gli estranei. Coraggioso e impavido in situazioni gravi, va addestrato fin da piccolo per evitare qualsiasi forma di aggressività.


Razza tedesca, selezionata in Baviera, che con ogni probabilità deve però la sua origine a due cani inglesi: il bulldog e il mastino bullembeisser. Da questo accoppiamento nell'Ottocento i tedeschi hanno ottenuto una straordinaria razza da difesa e da guardia, agile e intelligente. Bisognerà tuttavia attendere l'inizio del Novecento prima che il boxer diventi famoso a livello internazionale. La notorietà di questo mastino è legata all'esercito tedesco che si trovò nella necessità di disporre di una razza canina da impiegare nei servizi da guerra, cosa che all'epoca era appannaggio dei soli inglesi. I tedeschi cercarono pertanto sul loro territorio una razza forte e piena di temperamento adatta ai servizi militari. La trovarono in Flocki, il capostipite dei boxer, figlio di un bulldog inglese e di una femmina di razza sconosciuta legata al bullenbeisser. In seguito il boxer è stato apprezzato anche in altre nazioni, America compresa, come cane della polizia e da utilità. La razza è entrata a far parte del mondo della cinofilia ufficiale e delle esposizioni alla fine dell'Ottocento. Dal 1896 esiste il club del boxer, fondato a Monaco dai primi allevatori bavaresi. Il boxer è un cane di media grandezza a pelo raso che si distingue per il muso rincagnato, la maschera nera sul muso, la buona ossatura, agilità e forza.



STANDARD

Il boxer è di media taglia, robusto, quadrato e a pelo raso. L'altezza al garrese va da 57 a 63 cm nei maschi e da 53 a 59 cm nelle femmine. Il peso è di oltre 30 kg nei maschi e di circa 25 kg nelle femmine. Cranio e muso devono essere ben proporzionati e separati da uno stop ben marcato. Il cranio è stretto e leggermente convesso con lunghezza doppia rispetto a quella del muso. Quest'ultimo è pieno, largo e potente. In ogni caso la testa deve essere asciutta e cioè senza rughe. La maschera nera caratterizza soltanto il muso, nettamente in contrasto con il colore della testa. La mandibola è ricurva e prominente, le labbra superiori sono grosse e rigonfie, il tartufo nero, rivolto all'msù e con narici ben aperte. La dentatura è prognata, con incisivi forti e disposti su una linea. Gli occhi sono scuri, le orecchie attaccate alte e tagliate a punta. Se naturali sono piccole, sottili, ripiegate e aderenti. Il torace è ben disceso, il petto ben sviluppato. Il collo e la muscolatura sono la massima espressione della forza e dell'agilità. La coda è inserita alta sulla groppa, amputata corta e portata all'insù. Il mantello è a pelo corto, duro, lucido e aderente. Sono ammessi il colore fulvo (chiaro 0 rosso-cervo) e il tigrato. I piedi sono piccoli e a forma di gatto.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails