Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

giovedì 11 giugno 2009

Le razze del gruppo 2: LO ZWERGPINSCHER o PINSCHER NANO




LO ZWERGPINSCHER

ORIGINE
Germania

CARATTERE
Cane di piccoLa taglia pieno di temperamento, molto vivace e rumoroso.


U na delle più accreditate ipotesi sull'origine della razza è quella che vuole lo zwergpinscher ottenuto tramite una oculata selezione di soggetti riproduttori pinscher più piccoli. Questa tesi sarebbe peraltro confermata dalla tendenza della razza a ingrandirsi se non venissero continuamente selezionati e accoppiati soltanto i soggetti in tipo, cioè quelli che potrebbero essere definiti dei pinscher meno grandi. Dal suo an-tenenato lo zwergpinscher ha ereditato pure il temperamento e il carattere che lo rende un amico fedele
del proprio padrone, vivace compagno, scattante e rumoroso guardiano della casa, riluttante alle simpatie e carezze degli estranei. Per quanto di piccola statura sono tuttavia animali capaci di diventare aggressivi pur di difendere il proprietario. Come l'allevatrice Asqua-sciati definì in modo molto pertinente, «i pinscher non possono di certo essere propriamente annoverati fra i cani da guardia, poiché oltre alla voce occorre anche la mole, ma possono ben essere classificati fra i cani da allarme». Al minimo rumore gli zwergpinscher sono in effetti pronti ad abbaiare per segnalare la presenza di estranei.


STANDARD

Lo zwergpinscher o pinscher nano a pelo raso, ha la stessa struttura morfologica della varietà leggermente più alta e robusta denominata solo pinscher. È cioè un cane dalle forme eleganti, robusto e compatto, vivace, veloce e pieno di temperamento. La testa è piuttosto allungata, il cranio è piatto, lo stop è poco pronunciato. Gli occhi sono | molto scuri o neri, il tartufo è nero nei soggetti nero focati j e più chiaro negli esemplari bruni. Le orecchie vengono amputate a punta. Il torace è profondo, il collo asciutto, il ì corpo sta nel quadrato. La coda è attaccata alta, robusta, portata gaiamente, in genere amputata. Il pelo è corto, lucido e ben distribuito sul corpo. Il mantello varia dai colori nero brillante con focature all'unicolore giallo, fulvo, marrone o rosso. L'altezza al garrese va dai 25 ai 30 centimetri. Il peso si aggira intorno ai 4 chilogrammi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails