Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 15 giugno 2009

Le razze del gruppo 3: L'AMERICAN STAFFORDSHIRE TERRIER

L'AMERICAN STAFFORDSHIRE TERRIER




ORIGINE
Stati Uniti





CARATTERE
Cane da guardia, testardo e coraggioso, deve essere educato fin da piccolo alla disciplina e all'obbedienza.



Cane da utilità e difesa che, come si comprende dal nome, è originario d'Oltreoceano. Una tesi sull'origine della razza sostiene che gli allevatori americani abbiano iniziato a selezionare questa razza nel XVIII secolo, probabilmente accoppiando bull e terrier da combattimento, blue paul terrier e staffordshire terrier.Un'altra ipotesi possibile sulla formazione di questa razza, di recente evoluzione americana, farebbe invece risalire la nascita dell'ame-rican staffordshire terrier agli incroci attuati dagli allevatori americani fra l'old bulldog e i primitivi staffordshire bull terrier e altri cani da combattimento importati dall'Irlanda. Con la proibizione dei combattimenti l'american staffordshire terrier è stato selezionato come razza da utilità e da difesa con proprie caratteristiche ottenendo il riconoscimento ufficiale da parte dell'American kennel club nel 1936. Nell'anno precedente era in vece stato riconosciuto in Inghilterra lo Staffordshire bull terrier stretto parente della razza americana, ma di dimensioni più piccole e di ossatura più leggera.


STANDARD


L'american staffordshire terrier deve dare l'impressione di un cane molto potente in rapporto alla sua taglia. Muscoloso, agile, forte e robusto, si distingue per il suo proverbiale coraggio. La testa è di media" lunghezza e massiccia, con cranio largo, muscolatura delle guance ben sviluppata, stop marcato e muso arrotondato. La mandibola deve essere forte e potente, tale da evidenziare una notevole forza nella presa. Le labbra sono sottili e ben tese. Le orecchie possono essere naturali (a mezza rosa) o tagliate, inserite alte. Gli occhi sono scuri, frontali e ben distanziati fra loro. Il collo è robusto e pesante, il torace profondo e largo. Gli arti sono massicci e non eccessivamente lunghi. La coda deve essere portata bassa, è corta, più larga alla radice si assottiglia verso l'estremità. Il mantello è formato da pelo fitto, lucente, corto e duro al tatto. Sono ammessi tutti i colori, anche il tigrato, ma non sono desiderabili il bianco puro, i nero focati e i color fegato. L'altezza al garrese è di 45-48 cm nei maschi e di 43-46 cm nelle femmine. Il peso va da 28 a 30 kg nei maschi e da 22 a 24 kg nelle femmine.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails