Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

domenica 21 giugno 2009

Le razze del gruppo 5: LO SHIBA


LO SHIBA


ORIGINE
Giappone


CARATTERE
È un cane vivace dal carattere for-| te per cui tende a dominare. Il padrone dovrà quindi avere polso nell'educarlo fin da cucciolo.




Antica razza giapponese, proveniente dalle zone di Chubu e Chugoku. Fa parte dei cani di tipo spitz ai quali assomiglia per l'aspetto primitivo, la coda arrotolata, le orecchie erette e a punta, gli occhi obliqui e di piccole dimensioni, il fisico robusto e la scarsa socievolezza, caratteristiche comuni a tutti gli spitz giapponesi (l'akita inu, l'hokkaido, il kishu, il kai, lo spitz giapponese e lo shiloku). Cane di media taglia, è stato utilizzato dai giapponesi come cane da caccia per la piccola selvaggina (volpi, donnole, procioni, lepri ecc.). Il nome della razza secondo alcuni gli deriverebbe dall'espressione giapponese usata per indicare il colore rossastro delle foglie di un cespuglio. Essendo una razza giapponese la sua diffusione è stata condizionata dall'isolamento del paese nipponico, per cui al di là dei confini del Paese del Sol Levante lo shiba è poco conosciuto. Soltanto in anni recenti in Europa sono nizio del Novecento molte razze giapponesi rischiarono l'estinzione, tant'è che venne istituita una società per la conservazione delle razze nipponiche (la Nippon inu hozonkai). La sua limitata diffusione dipende inoltre dal fatto che la cucciolata di shiba è limitata a uno o due piccoli. Il primo standard ufficiale della razza è stato definito nel 1934.



STANDARD

Lo shiba è un cane di piccola taglia di aspetto primitivo, con cranio largo, orecchie piccole, erette e di forma triangolare, occhi scuri e abbastanza piccoli, stop marcato. L'altezza al garrese è di circa 40 cm nei maschi e 37 cm nelle femmine. Il corpo è ben proporzionato, sta nel quadrato, gli arti sono solidi e muscolosi, specie quelli posteriori. Il pelo è duro e diritto di colore rosso, rosso sesamo e nero focato. Sono ammesse delle zone biancastre sul petto, sulle estremità degli arti, sulla punta della coda, sui lati del muso, del tartufo e sopra gli occhi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails