Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 15 giugno 2009

Le razze del gruppo 5 : SPITZ E TIPO PRIMITIVO


SPITZ E TIPO PRIMITIVO



Le razze di tipo spitz o di tipo primitivo, come indica il termine, sono quelle che conservano da tempo immemorabile alcune caratteristiche delle razze canine primitive. Nei loro tratti - la testa cuneiforme, le orecchie erette e il mantello - richiama perciò il cane ancestrale che molti ritengono sia il lupo addomesticato dall'uomo. Vi sono razze di tipo spitz dei paesi artici e razze spitz dell'estremo oriente. Molte di queste ultime hanno rischiato l'estinzione, forse anche perché la loro diffusione è rimasta per secoli limitata nell'estremo oriente a causa della chiusura decretata in passato da Cina e Giappone verso il resto del mondo. Molto più note sono al contrario le razze del nord che gli eschimesi da sempre impiegano nel traino delle slitte. Le caratteristiche principali dei cani che appartengono a questo gruppo sono il corpo quadrato, compatto e robusto, la testa a cuneo con cranio largo fra le orecchie e muso affilato, le orecchie erette e a forma triangolare, gli arti solidi e muscolosi, il folto mantello necessario per difendersi dal freddo e la coda generalmente portata ricurva sul dorso. Abituati da sempre a vivere all'aperto e al freddo soffrono il caldo e non sono facilmente addestrabili, poiché fortemente indipendenti dall'uomo.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails