Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 22 giugno 2009

Le razze del gruppo 6: SEGUGI E CANI PER PISTA DA SANGUE


SEGUGI E CANI PER PISTA DA SANGUE


I cani da caccia hanno una loro specifica funzione: aiutare l'uomo a scovare, stanare, riportare la selvaggina. Anticamente l'uomo ha dovuto cacciare per necessità, dapprima con strumenti di caccia rudimentali e poi con il fucile. Attualmente la caccia costituisce un hobby dove l'uomo e il suo amico cane cooperano insieme per raggiungere un obiettivo comune. A seconda delle situazioni ambientali (montagna, pianura, palude, collina...) e del tipo di selvaggina da cacciare (da piuma oppure lepri, caprioli...) l'uomo utilizza razze diverse, selezionate con cura dopo secoli di sperimentazione in attività venatorie. Fanno parte del sesto gruppo i segugi e i cani per pista di sangue. Come indica chiaramente la loro denominazione, sono cani da "caccia grossa", cioè instancabili ricercatori di animali selvatici di piccola o grossa taglia (conigli selvatici, lepri, caprioli, cervi ecc.). Per svolgere il loro lavoro di ricercatori di selvaggina sono dotati di un fiuto eccezionale: sono in grado di riconoscere sia le particelle odorifere micro-sfron (lasciate dagli animali selvatici sul terreno) che quelle teleosfron (trasportate dall'aria). Ogni razza di questo gruppo ha comunque sviluppato delle caratteristiche proprie. C'è dunque quella abilissima a fiutare la traccia su terreno e quella capace di individuare la preda a chilometri di distanza con il naso al-l'insù. Del gruppo fanno inoltre parte anche quei cani particolarmente adatti ad individuare e stanare la selvaggina ferita (le piste di sangue).La razza più diffusa e popolare di questo gruppo è sicuramente lo spinone italiano (a pelo forte o a pelo raso), seguita dal più aristocratico dalmata.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails