Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 22 giugno 2009

Le razze del gruppo 7: IL GRIFFONE A PELO DURO

IL GRIFFONE A PELO DURO

ORIGINE
Paesi Bassi - Francia
CARATTERE
Intraprendente, grintoso e vivace cane da cerca della selvaggina.




Razza antica, già citata da Senofonte 500 anni a.C, ma che è stata fissata nell'attuale conformazione soltanto di recente. Verso la metà del XIX secolo in Europa si distinguevano in effetti diverse varietà di griffoni, mentre nell'Ottocento i cani da caccia venivano semplicemente classificati come bracchi, épagneul e griffoni, cioè tutti i cani da caccia provvisti di barba, baffi e sopracciglia. La selezione del griffone a pelo duro è opera del cacciatore olandese Edward Karel Korthals. Lavorando sui griffoni disponibili, probabilmente Korthals introdusse sangue pointer e di altre razze inglesi da ferma per migliorare la velocità di lavoro, la caparbietà e l'olfatto dei suoi cani da cerca. Trasferitosi in Germania, Korthals iscrisse i primi esemplari al Griffon Hund Stammbuch nel 1889. Questi primi soggetti di Korthals rappresentano i progenitori del gnffone a pelo duro attuale, poiché sette suoi soggetti hanno lasciato un'impronta in tutta Europa. Il primo Griffon Club venne fondato a Magonza nel 1888. Nel 1920 francesi e belgi, uniti nella gestione del Livre d'origine du griffon, decisero di non ammettere nei loro libri genealogici griffoni di provenienza tedesca se non dopo una attenta selezione. In Italia il primo allevamento di griffone ha iniziato a operare nel 1995. Lapprezzamento di questo cane da ferma ha fatto sì che nel 1961 venisse fondato il Club italiano griffone Korthals che ancor oggi opera per la tutela della razza e organizza le prove di lavoro.


STANDARD


Il griffone a pelo duro è un cane da ferma con una struttura corporea che sta nel rettangolo, la testa è grande, lunga e caratterizzata da pelo duro e un po' lungo sul muso (barba, baffi e sopracciglia che non ricoprono gli occhi). La statura è di 55-60 cm nei maschi e di 50-55 cm nelle femmine. Il cranio è piatto, il muso è quadrato, cranio e muso sono paralleli e di pari lunghezza, la canna nasale è diritta 0 leggermente montonina, lo stop è pronunciato. Le orecchie sono pendenti, attaccate in alto e indietro, hanno forma triangolare con punta arrotondata e non sono molto grandi. Gli occhi sono scuri e in posizione subfrontale. Il collo è lungo, il torace ben disceso e il ventre rimonta leggermente, la dorsale è diritta, la coda viene portata orizzontale 0 appena inclinata ed è tagliata a un terzo della sua lunghezza. L'andatura è quella di un galoppatore. Il pelo di copertura è duro, leggermente increspato (al tatto ricorda quello del cinghiale) e di media lunghezza. Ha abbondante sottopelo di colore marrone; il colore del mantello è generalmente grigio-acciaio con macchie marrone, ma esiste anche il marrone-bianco.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails