Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 22 giugno 2009

Le razze del gruppo 7: IL WEIMARANER

IL WEIMARANER




ORIGINE
Germania




CARATTERE
Vivace e attivo nel lavoro, facilmente addestrabile, con il suo olfatto il weimaraner si presta alla caccia alla ferma, ma anche alla seguita.







Bracco di origine tedesca che a caccia non è solo un ottimo cane da ferma, ma si comporta molto bene anche nella ricerca di una pista di sangue e nella seguita. Colpisce il suo caratteristico mantello di lucentezza metallica perché è di colore grigio con varianti nelle tonalità argento, topo e capriolo. Si suppone che la razza sia stata selezionata nel XVIII secolo presso la corte del granduca Carlo Augusto che avrebbe usato il bloodhound e il cane da ferma bianco-arancio, progenitore dell'attuale pointer. Per questo prende il nome dalla città di Weimar, ma non tutti i cinologi sono concordi nel ritenere che sia effettivamente la cittadina tedesca la sua terra natale, né è confermata l'ipotesi che il weimaraner discenda dall'unione di cani inglesi con il cane di Sant'Uberto. C'è infatti chi lo vorrebbe completamente
germanico, ritenendolo il risultato dell'accoppiamento fra il leiterhund e il kurzhaar. Al di là delle origini controverse è comunque importante sottolineare che il bracco di Weimar è uno specialista nella ferma, ma all'occorrenza sa trasformarsi anche in un segugio pronto a seguire la traccia del selvatico mantenendo i contatti con il proprio padrone. Per questa sua versatilità d'impiego nelle attività venatorie è una razza che dalla Germania si è diffusa in tutto il mondo. Riconosciuta ufficialmente dal 1896, è presente nella variante a pelo corto e in quella a pelo lungo.


STANDARD


Il weimaraner (o bracco di Weimar) è un bracco da ferma di taglia medio-grande dalle linee asciutte anche se i suoi muscoli sono potenti. Caratteristica distintiva della razza è il pelo fitto e corto (più rari sono i soggetti con il mantello lungo o ruvido) nei colori grigio-argento, grigio-topo o grigio-capriolo. Generalmente la testa e le orecchie si presentano con una tonalità più chiara in armonia con il colore del mantello. La testa è lunga, il muso ha una lunghezza maggiore del cranio, lo stop è leggero, il tartufo è color carnicino scuro. Gli occhi sono rotondi e di colore ambra. Le orecchie sono pendenti, attaccate alte, larghe alla radice, lunghe e con la punta arrotondata, nonché leggermente girate in avanti e con pieghe. Il collo è muscoloso, il torace è potente, il dorso è diritto, la coda viene amputata corta. L'altezza al garrese va da 59 a 70 cm nei maschi e da 57 a 65 cm nelle femmine.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails