Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

lunedì 22 giugno 2009

Le razze del gruppo 7: IL SETTER IRLANDESE

IL SETTER IRLANDESE


ORIGINE
Gran Bretagna (Irlanda)


CARATTERE
Nevrile, energico e vivace, testardo se non opportunamente educato fin da piccolo, quando non dorme ha un forte bisogno di muoversi in ampi spazi.






Con il suo splendido mantello rosso-mogano, questa razza colpisce per l'eleganza e la bellezza. Queste caratteristiche lo hanno purtroppo trasformato in un cane da compagnia, visto e considerato che attualmente il setter irlandese non è molto impiegato per scopi venatori poiché i cacciatori gli preferiscono altre razze da ferma. Probabilmente discende dall'incrocio di cani da caccia irlandesi con il bracco spagnolo. Non dovrebbe invece avere affinità con gli altri due setter britannici: l'inglese e il gor-don. Lirish setter red, infatti, si differenzia dal cugino inglese non solo per il colore del mantello (rosso-mogano unicolore anziché bianco con macchietta-tura nero-rossa), ma anche per la costruzione morfologica e il modo di lavorare nella ferma. L'inglese si muove con andatura strisciante e radente il terreno con posteriore flesso e coda alta, mentre l'irlandese si distingue per la velocità d'azione con movimenti irregolari, rallentamenti e sbandamenti. Diverso è inoltre il portamento del corpo (alto da terra e non radente), della testa (con lo sguardo alla ricerca della preda) e della coda portata bassa. Per questo si dice che i setter hanno in comune solo il nome, ma non le origini.



STANDARD


Il setter irlandese è un cane da ferma leggero ed elegante, agile e con muscoli lunghi. La struttura fisica sta nel quadrato, il petto è stretto, il torace ben disceso, il ventre non molto retratto, la coda è frangiata portata bassa o in orizzontale. La testa è allungata, ma non sottile. Il cranio è largo e bombato, il muso di pari lunghezza e forte, lo stop poco accentuato, il tartufo è nero, gli occhi scuri. Le orecchie sono attaccate basse, all'altezza degli occhi, lunghe, pendenti, di tessitura sottile e frangiate di pelo. Gli arti sono lunghi, forti e frangiati. Il pelo è lungo, fine, non ondulato e ben aderente al corpo. Il mantello rosso-mogano è lucente. Le frange ornano le orecchie, il petto e la coda.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails