Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 23 giugno 2009

Le razze del gruppo 8: IL COCKER AMERICANO

IL COCKER AMERICANO




ORIGINE
Stati Uniti




CARATTERE
Pacato, riflessivo, dolce, affettuoso









È stato classificato dalla FCI nel gruppo ottavo dei cani da cerca, da riporto e da acqua al pari dei cugini cocker inglese e springer spaniel. In realtà il cocker americano è un cane da compagnia, volutamente selezionato dagli americani come cane da salotto sia per la taglia che per la bellezza delle forme, il carattere e soprattutto l'attraente mantello a pelo lungo. Le sue origini sono, infatti, intimamente legate al cocker inglese, ma sulla razza britannica gli americani hanno voluto lavorare in proprio per ottenere un cane elegantissimo da esposizione. Dopo anni di selezione gli americani hanno così ottenuto una nuova razza di cocker che differisce dal progenitore inglese per il pelo più lungo, frangiato e serico, per la testa più corta. Le mascelle più leggere, lo stop più marcato, le orecchie lunghe e frangiate e un carattere più pacato e riflessivo. La bellezza ricercata dagli allevatori ha evidentemente posto in secondo piano le qualità venatorie del progenitore cocker inglese, per cui la varietà americana ha perso l'istinto predatorio evolvendosi in cane da compagnia. Del cugino inglese il cocker americano ha comunque mantenuto il temperamento allegro, ma gli statunitensi hanno selezionato caratteri molto dolci per cui la nuova razza si può definire "da salotto". Dell'arrivo in America del cocker si racconta che sia sbarcato sulla terra di Colombo nientemeno che a bordo della "Mayflower", la nave che nel 1620 portò nel Nuovo Mondo i Padri pellegrini.


STANDARD


Il cocker americano ha una corporatura corta e compatta, aggraziata nelle forme, e il pelo lungo e setoso. L'altezza al garrese nei maschi è di circa 38 cm e nelle femmine di circa 35 centimetri. La testa è ben proporzionata; il cranio è rotondeggiante; gli assi cranio-muso sono convergenti e di uguale lunghezza; lo stop è molto pronunciato; gli occhi sono scuri e rotondi, esprimenti dolcezza e vivacità; le orecchie sono lunghe, attaccate basse e con l'innesto stretto, pendenti e molto frangiate. Il collo è privo di giogaia, il torace è ampio, la linea superiore è leggermente inclinata verso la groppa che è muscolosa, la coda viene accorciata di un terzo, gli arti sono di buona ossatura e molto frangiati, i piedi sono rotondi. Il mantello è costituito da pelo corto e sottile sulla testa, mentre è ricco di frange sugli arti, sul petto e sulle orecchie. La tessitura del pelo è liscia e setosa. I colori ammessi sono l'unicolore (nero e fulvo) 0 il pluri-colore; nel caso di più colori la tonalità secondaria deve essere concentrata in alcuni punti ben definiti come per esempio le orecchie e i fianchi. Il mantello va periodicamente tolettato con molta cura.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails