Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 23 giugno 2009

Le razze del gruppo 8: IL FLAT-COATED RETRIEVER

IL FLAT-COATED RETRIEVER



ORIGINE
Gran Bretagna




CARATTERE
Socievole, intelligente e affettuoso, ma ardito e vivacissimo.









Dall'incrocio di labrador retriever e altre razze inglesi di tipo spaniel e setter, nel 1850 ebbe origine il wavy coated retriever, che in seguito assunse la denominazione attuale. Nella seconda metà del XIX secolo fu la razza preferita dai guardiacaccia e dai cacciatori inglesi poiché dotata di fiuto e intuito eccezionale nelle attività venatorie, preferibilmente nelle aree boschive e in pianura. Nelle zone paludose e lacustri veniva invece impiegato il Chesapeake bay retriever che ha il pelo oleoso e impermeabile all'acqua per cui poteva tuffarsi ripetutamente senza problemi, oppure il curly coated retriever, l'altra razza retriever da riporto di dimensioni maggiori e con il pelo riccio. Il chesapeake bay retriever ha preso il nome dalla baia di Chesapeake, sulle coste del Maryland ed è molto diffuso in America come cane da caccia. Il ricciuto curly coated retriever probabilmente deriva dall'incrocio dei labrador retriever con gli spaniel, i setter e il barbone. Di recente in Canada è stata inoltre selezionata la nova scotia duck tolling retriever dal mantello fulvo e corporatura massiccia. Ad ogni buon conto delle sei razze retriever discendenti dal cane di St. John's e altri cani da riporto inglesi, attualmente le più note sono il labrador e il golden retriever. Nel dopoguerra, infatti, la popolarità del flat-coated retriever crollò rapidamente, poiché la gente gli preferì i due cugini di più bell'aspetto. In Italia sono rari gli esemplari di flat-coated retriever, allevati esclusivamente da amatori della razza, mentre sono quasi del tutto sconosciuti il chesapeake bay e il curly coated retriever. Il primo standard del flat-coated retriever venne redatto nel 1923.


STANDARD



Il flat-coated retriever è un cane di media statura, dal pelo lungo e piatto, ma meno abbondante di quello del golden retriever. La testa è lunga, con cranio moderatamente largo e stop leggero. Gli occhi sono scuri, le orecchie pendenti, attaccate basse e non molto grandi. Il torace è profondo e abbastanza largo, la struttura corporea sta nel rettangolo, la coda è lunga, portata gaiamente e frangiata. Il mantello è generalmente nero, ma esiste anche la varietà fegato che è più rara. Il tartufo è di colore in armonia con il mantello. L'altezza al garrese va da 56 a 61 centimetri. Il peso oscilla intorno ai 30 chilogrammi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails