Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 23 giugno 2009

Le razze del gruppo 8: IL LABRADOR RETRIEVER

IL LABRADOR RETRIEVER

ORIGINE
Gran Bretagna


CARATTERE
Equilibrato, attento, docile, vivace e obbediente, abile nuotatore




Contrariamente a quanto farebbe supporre il nome, la razza non è originaria dell'omonima penisola inglese, ma proviene dall'isola di Terranova. Nell'Ottocento i pescatori inglesi avevano intensi scambi commerciali con i pescatori di Terranova, isola che ricadeva sotto la giurisdizione inglese. Einglese Peter Hawker, oltreché importarne alcuni esemplari in Gran Bretagna con la sua goletta, li descrisse accuratamente e li denominò "cani di St. John's di Terranova". A quel tempo i pescatori di Terranova usavano i labrador come cani tuttofare per recuperare le cime dei pescherecci e il pesce sfuggito dalle reti, e per trainare dei piccoli carretti di pesce. Grazie alle caratteristiche del pelo, corto, fitto e impermeabile, i labrador si rivelarono adatti a svolgere varie attività in condizioni atmosferiche a prova d'intemperie, caccia compresa. L'isola di Terranova, con il suo clima aspro e inospitale, ha dato dunque i natali a due razze rinomate e così diverse fra loro: il grande terranova e il labrador retriever. Per il suo mantello nero e la sua origine il labrador venne chiamato anche "piccolo terranova". In passato, però, l'unico colore del mantello ammesso era il nero, ma è certo che già nel 1899 in una cucciolata comparve un piccolo di colore giallo chiamato Ben of Hyde. In seguito vennero ammessi anche i colori fegato e giallo (che può variare dal crema al fulvo), anche se il nero rimane il preferito. 11 primo standard venne elaborato nel 1887, quindi rivisto dal neocostituito Retriever club of England nel 1916 e poi aggiornato dalla FCI.


STANDARD


Il labrador retriever è un cane solidamente costruito, raccolto e attivo. La testa si presenta con il cranio largo, stop pronunciato e guance non paffute. Il tartufo è largo con narici ben sviluppate. Le orecchie sono pendenti, ben aderenti alla testa, attaccate piuttosto indietro e di media grandezza. Il collo è forte e vigoroso, il torace di buona larghezza e profondità, la linea dorsale diritta, il dorso corto e solido. La coda è grossa alla base e si assottiglia verso la punta, è priva di frange e ricoperta invece di pelo corto, fitto e robusto che gli conferisce la caratteristica rotondità della "coda di lontra". L'andatura è sciolta, da buon trottatore e galoppatore. Le spalle degli arti anteriori sono lunghe e oblique, gli arti hanno buona ossatura, i piedi rotondi e compatti. Il pelo costituisce un'altra caratteristica della razza: deve essere corto, fitto, privo di ondulazioni, ben aderente, abbastanza duro al tatto, con sottopelo impermeabile all'acqua. Generalmente di colore nero, sono ammessi anche il fegato e il giallo. L'altezza ideale va da 55 a 57 cm nei maschi e da 54 a 56 cm nelle femmine.


ALLEVAMENTI:

* GOLDEN KNOPF
VIA SARNICO 8/A
24060 SAN PAOLO D'ARGON (BG)
TEL. +39 035951188 / 3472483210
WEBSITE: www.goldenknopf.it


* JANE WELLS
VARESE
TEL. 3356403105
WEBSITE: www.retrievers.ch

* LUPA CAPITOLINA
VIA VITO SINISI 47
00191 ROMA
TEL. +39 0633253825 / 3391574515
WEBSITE: www.lupacapitolina.it

* POGGIO AL VENTO
LOCALITA' MONTEVIRGINIO
00060 CANALE MONTERANO RM
TEL. +39 06 99837178 / 3496406036
WEBSITE: www.bergerpicard.it

* TALIA ALTHEA
VIA DI CITERNA 17
57021 CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)
TEL. +39 0565 838612 / 3282420076
WEBSITE: www.altheamastifflabrador.it

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails