Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 24 giugno 2009

Le razze del gruppo 9: IL CHINESE CRESTED DOG

IL CHINESE CRESTED DOG


ORIGINE
Cina



CARATTERE
Vivace, affettuoso e intelligente.









Razza che di recente ha suscitato l'interesse del pubblico che lo ha scoperto nelle esposizioni emonie, sia nella varietà con il pelo, sia in quella senza pelo dove si presenta con il corpo completamente nudo e dei ciuffi di frange sugli arti, sulla coda e sulla testa. Probabilmente la particolarità ha reso famosa questa razza, dal momento che oltre al ciuffo appare in prevalenza la pelle nuda di colore grigiastra con macchie rosa e blu. Le sue origini non sono sconosciute: ce chi attribuisce i suoi natali alla Cina e chi ritiene sia invece di origine messicana, africana o turca. È abbastanza diffuso in America, mentre in Europa è assai raro. In una cucciolata possono presentarsi dei soggetti con pelo (powder puff) e dei cuccioli a pelle nuda. Normalmente gli accoppiamenti avvengono fra due soggetti con il pelo o uno con il pelo e uno nudo, ma mai fra due esemplari nudi. In assenza del pelo la razza soffre sia il caldo che il freddo, per cui va protetta sia d'inverno che d'estate e comunque deve vivere in ambienti tiepidi. La razza è stata ufficialmente riconosciuta nel 1972.

Consigli

La varietà a pelle nuda va trattata con cura poiché soffre gli sbalzi di temperatura e in particolare il caldo e il freddo poiché non dispone di una propria protezione.


STANDARD

Il chinese crested dog o cane nudo è di piccola taglia con cranio leggermente allungato e rotondo, muso affilato e stop leggero. Gli occhi sono scuri, le orecchie erette e attaccate distanti. Il corpo è simile a quello di un levriero italiano, la coda è lunga. La pelle è liscia e morbida, calda al tatto. Il colore della pelle è grigiastro-rosa con macchiettature blu e rosa. Il mantello è generalmente bianco, con frange sugli arti e sulla coda e un maestoso ciuffo sulla testa. I soggetti a pelle nuda hanno il pelo solo sulle estremità delle zampe, sulla coda e il ciuffo sulla testa. Un'altra caratteristica della razza è il tremore dei muscoli.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails