Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 24 giugno 2009

Le razze del gruppo 9: IL TCHIN TCHIN::ORIGINE::Giappone::CARATTERE::Intelligente,equilibrato,dolce e affettuoso con tutti.

























Come molte altre razze di piccola taglia, è stato oggetto di scambio fra le case reali poiché considerato un cane da grembo. Le sue origini non sono certe: si suppone che i suoi antenati siano gli antichi cani sacri del Tibet (dai quali, tra l'altro, discende anche il pechinese). Ha il muso schiacciato e il naso all'insù come il pechinese, ma rispetto a quest'ultimo è molto più alto sugli arti e più sciolto nei movimenti poiché possiede una struttura fisica leggera. Per il loro grazioso carattere i tchin tchin sono stati i cani da compagnia preferiti della casa imperiale giapponese. A importare questa razza in Europa furono probabilmente i portoghesi nel XVII secolo. Si deve però alle regine d'Inghilterra Alessandra e Vittoria, che apprezzarono molto la dolce compagnia del piccolo spaniel giapponese, la promozione del tchin tchin nel nostro continente. Fra le razze ricoperte di abbondante pelo il tchin tchin si distingue infatti per il carattere brioso, vivace e affettuoso che richiama su di sé le carezze di tutti. In Giappone esistono esemplari piccolissimi, ma in Europa l'altezza media va da 20 a 30 centimetri.



STANDARD

Il tchin tchin o spaniel giapponese è un piccolo cane grazioso dal muso schiacciato e dal folto mantello. La testa è grande, larga e forte; il cranio è arrotondato, la fronte è prominente; lo stop è profondo; il muso largo e corto; le mascelle piccole con prognatismo inferiore; il tartufo piatto con narici ben aperte. Gli occhi sono grandi e scuri, a forma di mandorla, in posizione frontale e ben distanziati fra di loro. Le orecchie sono piccole, pendenti, ben aderenti alla testa, portate leggermente in avanti e ricoperte di abbondante pelo. Il corpo è quadrato, i piedi sono piccoli, con le dita appena aperte (piede di lepre) e frangiati. La coda è inserita alta, portata ripiegata sul dorso e molto frangiata. Il pelo è fitto, serico, lungo e lucente su tutto il corpo e corto sulla testa; il mantello è bianco con macchie nere o rosse (il rosso ha varie gradazioni, dal rosso cervo al fulvo chiaro). La base bianca del mantello deve essere priva di macchiettature. La statura va da 20 a 30 centimetri. Il peso è di circa 3 chilogrammi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails