Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 9 giugno 2009

Le razze del Gruppo 1: IL PASTORE TEDESCO


IL PASTORE TEDESCO

ORIGINE: GERMANIA
CARATTERE
Cane di temperamento, fedele e obbediente, ottimo guardiano.


È sicuramente la razza più diffusa nel mondo. Anche se di recente costruzione (l'ha ottenuto nell'Ottocento il capitano tedesco von Stephanitz accoppiando dei pastori all'epoca diffusi nel Württemberg, nella Turingia e nella Sassonia), il pastore tedesco è il cane maggiormente impiegato in molteplici attività dalle forze di polizia, nonché l'animale più amato dall'uomo per la sua straordinaria intelligenza. Cane da lavoro forte e instancabile, fedele e ubbidiente, è un trottatore capace di percorrere lunghi tragitti senza mai stancarsi. L'armonia delle forme fornisce al pastore tedesco un perfetto equilibrio fra la sensazione di forza, di intelligenza e di agilità naturale, poiché la qualità del cane da lavoro si manifesta con un'immagine di salute fisica e psichica, nonché come una efficiente macchina d'azione. Cane di taglia media, originariamente era ammesso sia con il pelo lungo che con il pelo corto e duro. Ora lo standard ufficiale ammette invece soltanto il mantello con pelo di copertura duro, compatto, diritto, ruvido e ben aderente.


STANDARD DI RAZZA

Nel pastore tedesco tutte le parti (testa, collo, altezza, lunghezza ecc.) devono risultare equilibrate e proporzionate fra loro. Lo standard fissa le altezze minime e massime: per i maschi queste variano dai 60 ai 65 cm d'altezza al garrese, mentre per le femmine dai 55 ai 60 centimetri. Il peso varia dai 30 ai 40 kg per i maschi e dai 22 ai 32 kg per le femmine.
Testa: né grossolana, né leggera, deve avere forma conica e presentarsi ben modellata nel suo insieme con orecchie erette e distanziate, salto naso-0frontale (stop) non troppo accentuato, canna nasale diritta e rapporti cranio-muso di pari lunghezza. Il movimento è fluido grazie alla struttura fisica leggermente allungata (disegnarle nel rettangolo), forte e muscolosa. L'andatura tipica del pastore tedesco è quella del trottatore, con la groppa ferma e radente al terreno, passi ampi e gli arti che camminano sulla stessa linea.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails