Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

martedì 9 giugno 2009

Le razze del Gruppo 1: IL BEAUCERON


IL BEAUCERON
ORIGINE: Francia

CARATTERE
Il suo amore per il padrone non conosce limiti e lo porta a difenderlo anche fino alla morte.


Per la sua rusticità e per l'è violente fierezza con cui sorveglia il gregge, è k stato definito un "gentiluomo di campagna". È, assieme al briard e al pi-card, una delle razze francesi da pastore di grande taglia. Il beauceron (o pastore della Beauce) assomiglia per struttura e per colore di mantello al dobermann, del quale sembra essere il progenitore. In Francia è la seconda razza nazionale per diffusione, preceduto solo dal pastore della Brie. Con quest'ultimo ha in comune l'antenato Canis familiaris polustris conosciuto anche come "cane delle torbiere", soggetti usati principalmen-te per la difesa e la conduzione delle greggi. Fino al secolo scorso, da questi soggetti nascevano indistintamente cuccioli a pelo lungo e a pelo corto, ma nel 1863 il cinologo Megnin operò una distinzione fra i due tipi di mantello, dando cosi origine alle due razze: il pastore della Brie a pelo lungo e il pastore della Beauce a pelo corto. Si tratta di un cane robusto e massiccio, molto coraggioso nella difesa sia del gregge che della casa, dotato di un carattere estremamente equilibrato, per cui difficilmente aggressivo e poco abbaiatore. Per queste sue qualità viene addestrato anche per la difesa. In Italia questa razza cominciò a diffondersi dopo il 1985.

STANDARD

Il beauceron è di grande taglia, solido, rustico, possente e muscoloso, senza sembrare pesante. Espressione da pastore, franca ed equilibrata. Testa proporzionata al corpo, lunga e ben strutturata con cranio piatto e stop leggero. Muso robusto con tartufo di colore nero. Dentatura forte con chiusura a forbice. Occhi in posizione orizzontale, scuri e di forma leggermente ovale. Orecchie piazzate alte. Collo muscoloso. Tronco robusto e nel quadrato, torace largo e profondo, ventre poco retratto. Arti muscolosi, in appiombo, con forte ossatura. Piedi forti e tondi. Speroni doppi agli arti posteriori. Coda integra, portata bassa, lunga fino alla punta del garretto e leggermente a uncino. Pelo raso sulla testa e da 3 a 4 cm di lunghezza sul capo. Sulle cosce e sulla coda deve essere leggermente frangiato. Il sottopelo deve essere molto corto e spesso, preferibilmente di colore grigio-topo. L'andatura è ampia e sciolta. L'altezza va da 65 a 70 cm nei maschi e da 63 a 68 cm nelle femmine. Il peso oscilla da 40 a 50 chilogrammi.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails