Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

mercoledì 15 luglio 2009

L'Italia nello Sheepdog


Il manipolo di «coraggiosi» italiani che partecipano alle competizioni è ancora molto ridotto, anche perché lo sheepdog non è una disciplina in cui i risultati arrivano «presto e bene». Il lavoro è lungo e difficile, occorre molta pazienza e talora sono in agguato delusioni anche quando si è dato il massimo, perché gli elementi in ballo sono davvero tanti (il cane, il pastore, le pecore - che hanno una loro personalità e quindi possono rendere facile o letteralmente impossibile il lavoro del cane! - le condizioni del campo, il giudice e così via). «Resiste» solo chi ha veramente tanta passione, una buona dose di umiltà... e naturalmente cani all'altezza della situazione!
Oggi il miglior conduttore italiano è indubbiamente Moreno Simonelli, che ha vinto moltissimo in Italia e all'estero (lavorando con tre cani diversi) e che è stato anche il primo italiano a portare a termine con successo il «terribile» percorso dei Continental Sheepdog Trials. Un'altra italiana che vanta molti successi e che ha partecipato più volte ai Continentals, ma purtroppo non è ancora riuscita a superare questa prova, è Laura Piperno. In questi ultimi anni, per fortuna, lo sheep-dog sta raggruppando un numero sempre più corposo di appassionati, e stanno emergendo altri conduttori tra cui Lyuba Musso, Patrick Palmieri, Carla Gallini, Roberto Pirovano e Armando Tonelli. Questo fa ben sperare soprattutto per i prossimi Continental: anche perché finora, con due soli concorrenti, siamo già riusciti a stare davanti a squadre molto più numerose della nostra. Se anche noi riusciremo, nei prossimi anni, a presentare una vera «squadra» con diversi concorrenti, otterremo sicuramente risultati di prestigio.

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails