Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 15 agosto 2009

Olfatto per comunicare al branco





"La comunicazione olfattiva è evidentemente legata alla finezza di discriminazione dell'odorato del cane. I rappresentanti della specie canina sono capaci di scoprire, per esempio, concentrazioni di acido butirrico o acetico un milione di volte più deboli di quelle che l'uomo è in grado di percepire. L'importanza dell'olfatto si ripercuote anche sulla comunicazione intraspecifica. Così, i cani emettono diverse secrezioni odorose che servono a diffondere altrettanti messaggi. Le ghiandole perianali, in particolare, producono una secrezione maleodorante che, a quanto sembra, viene utilizzata per contrassegnare certe parti della zona" nella quale vive la muta; inoltre, dato che la composizione di questa secrezione varia in funzione del ciclo di riproduzione, essa costituisce anche un segno di attività sessuale. Anche l'urina è un vettore di informazioni. In presenza di urina emessa da una cagna in calore, il 58,3% dei maschi gratta il suolo, Il 66,6% lecca l'urina. Queste cifre si abbassano all'8,3% soltanto, se si tratta di urina di cagna in riposo sessuale. Da ciò si comprende quanto il fiuto sia importante per i cani, quindi i proprietari hanno l'obbligo di preoccuparsi di ogni segno che faccia sospettare un'infezione nasale."

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails