Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

sabato 5 settembre 2009

L'alimentazione del cane anziano


"Nel cane anziano l'alimentazione ha un ruolo importante. Essa deve essere adattata alle carenze di ciascun individuo, perché, anche se non è sufficiente a guarire una patologia, può tuttavia migliorarne l'evoluzione. L'equilibrio alimentare deve essere studiato con l'aiuto del veterinario: nessuno meglio dì lui è in grado di farlo."
Il cane anziano deve essere curato in tutte le fasi della sua esistenza (passeggiate, gioco, esercizio, lavoro) e in particolare in quello dell'alimentazione, che deve essere adattata alle eventuali carenze nell'ingestione, digestione, assimilazione ed eliminazione.
Occorre sapere che un cane anziano non è necessariamente carente e che, in ogni caso, non è l'età a costituire il criterio principale del regime alimentare. Per esempio, un cane di tredici anni, nel quale il veterinario non ha trovato alcun disturbo, può mangiare una razione equilibrata, anche se semplice, mentre un animale di sei anni con insufficienze renali, diabete oppure affetto da patologie cardiache, deve seguire una dieta. Ben inteso, queste carenze presenti in un cane anziano devono essere soggette anche a un trattamento stabilito dal veterinario.





Ricerca personalizzata

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails