Translate

1.012 approfondimenti su razze, alimentazione, riproduzione, comportamento dei cani. Buona Lettura

Il sito piace....

Segnalato da Pet Magazine

"Ciao Sonia,
ti scrivo perché qualche giorno fa abbiamo pubblicato un post di segnalazione per blog e siti che ci sembrano meritevoli e abbiamo incluso "Blog sul cane e i cuccioli..."
Giuseppe Pastore, redazione di Pet Magazine

venerdì 31 luglio 2009

Altri Indirizzi Allevamenti Beagle


....Casa Calbucci....
Calbucci Alberto
Strada Terrabianca, 1375 Piavola FC
Tel. e Fax 0547-694020 Cell. 392/7935450
web contact: info@dlcasacalbucci.lt
web site: www.dicasacalbucci.it

Piccolo Ranch di Corte Selva
Bandioli Giuseppe
Selva Bergamasca, 3 Piubega MN
Tel. 0376-655456 Cell. 335-7063432 Cell. 335-5286806 Fax 0376-655512

Lantaka
Tel. 051-883230 Cell. 338-1442175
web site: www.lantaka.it
www.lantaka.it/sitejack
www.lantaka.it/beagles

Altri Indirizzi Allevamento Bolognese


.....Do Lusiadas Kennel....
Fabiana Bazzana
Via Mazzini 27 - Loc. Capperi
Gambassi Terme FI
Cell. 349-5789127
web site: www.dolusiadas.org
www.dolusiadas.it
web contact: info@dolusiadas.it
web site: www.caodeagua.org



Vecchia Fattoria
Susanna Suppa
Via Quarto Mascherone, 10 - Roma
Tel 06-30895599
Cell. 329-6226105
web site: www.canitalia.it/bolognese
www.cavalier.it/vecchiafattoria
www.canitalia.it/vecchiafattoria
web contact: susannasuppa@tiscali.it


Radamantino
Friggi Maria Luisa
Fraz. Porchiano voc Torrechiave, 34/B Todi PG
Tel. 075-8942223 Cell. 339-6863234 Fax 075-8954302
web contact: hamanda@tiscallnet.it
web site: www.radamantino.co.uk

Altri Indirizzi Allevamenti Border Collie


......White Noblesse....
Loretta Forti
Via Busacca, 1 Monticelli d'Ongina PC
Tel e Fax 0523-829375 Cell. 348-3850811 Cell. 349-4956812
web contact: fortiloretta@yahoo.it
web site: www.fortiloretta.it



Borderbay
Daniele Masini
Via S. Cristina, 54
Rimini RN
Cell. 335-5320088
web contact: borderbay1@virgilio.it
web site: www.borderbay.it


Bluemoon
Paola Lolita Pregnolato
Via Argine Po, 93 A Porto Viro (R0)
Cell. 339-3367161
web contact: kd.paola@libero.it
web site: www.kingdog.it


Spirit's Dog
Pisano Silvia
Loc. Calieri, 94 -
Cosseria SV
Tel e Fax 019-519426 Cell. 339-7030070
web contact: cs.4zampe@tiscalinet.it
web site: www.spiritsdog.it

Indirizzi Allevamento Bichon Havanais


.......Vìdari
Fiamma Pino
Via Moltedo, 72
Imperia IM
Tel e Fax 0183-69230 Cell. 338-4854523
web contact: fiammarosa@libero.it
vidari@alice.it
web site: www.bichon-havanais.it

Le razze del gruppo 9:BICHON HAVANAIS


....ORIGINI.............
Si conosce poco sulle origini del Bichon Havanais. In ogni caso la razza proviene da Cuba dove degli allevatori incrociarono dei Maltesi con piccoli cani delle Antille. Nel XIX secolo ebbe un grande successo, tanto che veniva considerato il cane preferito dalle signore.

CARATTERISTICHE
Cane di piccola taglia, presenta giusti rapporti e giuste proporzioni nell'insieme. La sua costruzione è minuta, ma solida e stabile. Il corpo, la testa, le orecchie e la coda sono interamente guarnite di un folto pelo. La testa è molto tipica ed espressiva.

CARATTERE
Ha tutte le caratteristiche necessarie per essere definito un perfetto cane da compagnia. E allegro e sempre vivace, prende subito confidenza anche con gli estranei che gli manifestano simpatia. Adattissimo ai bambini, è sempre festoso e affettuoso. Caratterialmente è molto simile al "Bichon à poil frisé".

SALUTE E CURE
Per mantenere in ordine il Bichon Havanais, il suo pelo va spazzolato regolarmente.



CARTA D'IDENTITÀ
Club di razza: CCC - Club Cani da Compagnia
Peso: mai superiore ai 6 kg.
Colori: beige più o meno scuro, grigio o bianco con larghe chiazze dei predetti colori.
Orecchie: alquanto appuntite, sono ricadenti in modo da formare generalmente una piega leggera.
Coda: elevata, arrotolata, guarnita di lunghi peli setacei.
Iscrizioni all'Enci nel 2007: 6

giovedì 30 luglio 2009

Australian Kelpie, gruppo 1


...........ORIGINI.................
Le origini del Kelpie risalgono probabilmente ai cani da pastore di tipo Collie importati dalla (Iran Bretagna nel Diciannovesimo secolo per badare alle greggi sempre più numerose che stavano diventando il motore trainante dell'economia australiana. La razza cominciò a essere conosciuta universalmente a partire dal 1872, quando un soggetto di nome King's Kelpie vinse lo Sheepdog Trial.
A seguito della vittoria, i suoi cuccioli furono molto richiesti e divenne facile identificarli dapprima come Kelpie's pup, in seguito semplicemente come Kelpie.

CARATTERISTICHE
Pastore agile e scattante, leggero e allo stesso tempo muscoloso e dall'aria infaticabile.
CARATTERE
Intelligente e facilmente addestrabile, nel lavoro il Kelpie è velocissimo e instancabile. Importanti quanto le qualità lavorative sono il carico d'affetto e la capacità di comunicazione che molti Kelpie possiedono. Inserito nel giusto contesto famigliare e di attività, questo cane è capace di trasformarsi in un vero membro del gruppo.

SALUTE E CURE
È un cane molto rustico, che non ha bisogno di cure particolari ma richiede moto abbondante e molti stimoli.

CARTA D'IDENTITÀ
Club di razza: nessuno
Taglia: da 46 a 51 cm per i maschi e da 43 a 48 cm per le femmine. Peso: fino a 20 Kg.
Colori: nero, marrone e nero, rossiccio, rosso e marrone, fulvo cioccolato, blu-fumo.
Orecchie: piccole, appuntite, erette, di tessitura fine. Coda: a riposo raggiunge il garretto e pende in una lieve curva. Può venire sollevata in movimento. Iscrizioni all'Enei nel 2007: 3

Australian Cattle Dog

...................ORIGINI............
Un a levatore di bovini di nome Me Hall, intorno al 1840, incrociò dei Collie blue merle a pelo corto con i dingo, antichi cani Selvatici australiani. Risultato: cani robusti e duri, in grado di sopportare gli sforzi e il caldo. II primo standard ufficiale è del 1903.

CARATTERISTICHE
ente nel lavoro di conduzione del : es me, è estremamente resistente e in grado di percorrere ampie distanze. Il suo fisici esprime potenza. Malgrado la struttura compatta e forte, dà l'impressione di grande agilità, vigore e resistenza. Il cranio è largo, leggermente convesso tra gli occhi. Lo stop non è molto accentuato.

CARATTERE
Costantemente vigile e attento, intelligente e coraggioso, è estremamente fedele e devoto al padrone, ma diffidente nei con gli estranei. Meglio farlo socializzare fin da cucciolo, esponendolo a situazioni, persone e animali. Ha bisogno di moto regolare.

SALUTE E CURE
Vigorose spazzolate di tanto in tanto lo aiutano a liberarsi del pelo morto. È estremamente rustico.


CARTA D'IDENTITÀ
Club di razza: nessuno
Taglia: maschi da 46 a 51 cm, femmine da 43 a 48.
Peso: non definito dallo standard
Colori: blu, pieno о screziato, con о senza macchie di altre
tonalità.
Orecchie: di dimensioni contenute, con base larga ed erette, inclinate verso l'esterno.
Coda: inserita piuttosto bassa; a riposo pende leggermente.
Iscrizioni all'Enei nel 2007: 39

Indirizzi Allevamenti Australian Cattle Dog


.......................Banana Bender Kennel
Coletta e Cappelli
Viale Matteotti, 348
Cesena FC
Telefax 0547-601700 Cell. 347-2845836
web contact: info@auscattledog.it
web site: www.auscattledog.it

Altri Indirizzi Allevamenti Alaskan Malamute


Vigna della Corte
Francesco Ciociaro
Via C. Colombo, 35
Paola CS
Telefax 0982-582415 Cell. 348-2259749
web site: www.vignadellacorte.com
web contact: info@vignadellacorte.com

Alaskan Malamute Saona
Eduin Sainati
Loc. Fabbri 38 Spianate LU
Tel. 0583-20335 Cell. 348-2403504 Cell. 348-2403506
web site: www.saonamalamutes.com
web contact: saonamalamute@virgillo.lt

Biagio
Blagiotti Giuseppe
Loc. Metaurilia, 82d Fano PS
Tel e Fax 0721-884021 Cell. 335-353657
web contact: delbiagio@alaskanmalamute.it
web site: www.alaskanmalamute.lt www.shiba.it

Altri Indirizzi allevamenti Alano


.........................Berces Rita Amatoriale
Via Vecciano, 43/X
Coriano di Rimini RN
Tel. 0541-658533 Celi 334-3719593
web site: www.brixalano.com
web contact: dilorenzo1966@tiscali.it


Gaiola
Christa Schmidt Rosanova
Viale dei Pini Nord, 32
Varcaturo Giugliano NA
Tel. 081-5092504 Cell. 338-4583655
web site: www.dellagaiola.it
web contact: info@dellagaiola.it


Dogi - Az. Agr. La Perla S.r.l.
Marina Ravinetti
via Quarto Mascherone, 210
La Storta RM
Tel 06-30896221
Fax 06-30896072
web contact: info_dogi@alano.it
web site: www.alano.it


Alani del sentiero di Horus
Calvetti Claudio
Via Marucca, 20
Burolo TO
Tel. 0125-57634
Cell. 338-2554791
web contact: calvettic@tiscalinet.it
info@alanihorus.it
web site: www.alanihorus.it

Indirizzo Allevamenti razza Bassotto


Anche se può sembrare fragile e delicato, il Bassotto è un cane robusto, intelligente e deciso, nato per il lavoro e ben capace di farsi rispettare. Dobbiamo quindi trattarlo con rispetto e garantirgli la quantità di moto che riserveremmo a un cane di dimensioni più imponenti....



Gagliardo' s Amatoriale
Gagliardo Giuliano
Via Rossetta, 125
Rossetta Fusignano RA
Cell. 338-4022344 Tel. 0545-954078
WEB SITE: www.gagllardos.com
web contact: gagliardo.s@libero.it


Nebbie Dorate
Claudia Molinaroli
Loc. Nicroslna di Sotto, 1
Gropparello PC
Cell. 328-2155655
Tel. 0523-858006
web contact: info@bassottinebbledorate.com
web site: www.bassottinebbiedorate.com

Malventa
Alessandra Ghezzi DAddarlo
Via Cascine, 68
Verrua Savola TO
Tel. 0161-849237
Cell. 335-8384126
web contact: info@malventa.com
web site: www.malventa.com


Corbezzolo
Rimini Costanza
Via di Montebeni, 1
Settignano — Compiobbi FI
Tel. 055-697198 Fax 055-210432
web contact: corlmin@tin.it


Mezzaluna
Rossella Petrelli
Loc. Solfatare Sacrofano Rivi
Tel e Fax 06-9039238 Cell. 335-5470602
web contact: info@mezzaluna.it


Turboland
Niccolini Antonella
Loc. Ferranti, 33
Splanate Altopascio LU
Tel. 0583-20668 Cell. 335-6575698 Fax 0583-202989
web site: www.turboland.lt
web contact: turboland@email.it info@turboland.it


Natalini Daniela Amatoriale
Strada Signorino, snc
Viterbo VT
Tel. 0761-307503
Cell. 328-3051938
web site: www.brltishbulldog.lt
web contact: info@brltishbulldog.it


Antica Fortezza
Montefusco Claudio
Via Marella, 10
Candia Lomellina PV
Tel. 0384-759064 Cell. 348-5108098
web site: www.anticafortezza.com
web contact: info@anticafortezza.com

Valle Scrivia
L. e G Cavalchini Guidobono
Vicolo San Carlo, 1
Bergamo BG
Telefax 035-246941
Cell.349-5779366
web contact: vallescrivia@vallescrivia.net
web site: www.vallescrivia.net


Wanhelsing
di Francesca Frigione
Via Monterosso, 2
Gallarate VA
Cell. 333-9701314
web contact: info@allevamentobassotti.com
web site: www.allevamentobassottl.com


L'Isola del Bassotti
Matilde e Laura
Provincia di Messina
Cell. Matilde 349-1362956
Cell. Laura 347-8164141
web contact: info@lisoladeibassotti.lt
web site: www.lisoladelbassotti.it

Country Club
Allevamento Protessionale
Massimo Ricci
Cascina Pian di Rapa -
Via Vecchia delle Capanne, 19
Campo Ligure GE
Tel. 010-9219035
Cell. 331-9070064
Cell. 348-2425838
web contact: info@jackrussellbassotto.com
web site: www.jackrussellbassotto.com
web contact: workast@jumpy.it


Allevamento Bassotti della Kafara
Giorgio Amore
Contrada Pozzo Cassero
Modica(RG)

web contact: info@bassottidellakafara.com
web site: www.bassottidellakafara.com


Eketla's Kennel

Allevamento bassotti pelo duro e pelo corto nano e kaninchen.Riconosciuto Enci-Fci

di Gaetano Mammana
Contrada Margi Grammichele(CT)
e-mail: eketlas@eketlas.it
sito web: www.eketlas.it


Indirizzi Allevamenti razza Barbone


................................Vecchia Fattoria
Susanna Suppa
Via Quarto Mascherone, 10 - Roma
Tel 06-30895599
Cell. 329-6226105
www.canitalia.it/bolognese
www.cavalier.it/vecchiafattoria
www.canitalia.it/vecchiafattoria
susannasuppa@tiscali.it


Brillanti Gioia
Via dei Barberi, 12 - Gonzaga MN Tel. e Fax 0376-58007 Cell. 329-2260083 web contact: r.minardi@tin.it

Mi ViDa
di Chelattini & Comacchio Via di Creto, 45 -
Genova Cell. 338-9788248
web contact: vittoriovittorio113@hotmail.com


I Cuccioli di Tabata
Stefania Bramani
Via Madonna del Buon Consiglio, 11
San Felice al lago, Endine Gaiano BG
Tel 035-813492
Fax 035-813900
Cell. 348-4038608
website: www.poodlecity.com
web contact: bramina@inwind.it


Torreggiani Daniela
Cascina Fumagallino, 1
Monticelli Pavese PV
Tel e Fax 0382-728226 Cell. 333-2344224 Cell. 333-3919998 Tel. 0376-534003


Malquori
Stefania Malquori
Loc.Fonte di Foiano 148
Castagneto Carducci (LI)
Cell. 328-1795584
web contact: stefania.malquori@poste.it


Definitive Cherish
Donatella Liurni
Vocabolo San Liberatore, 2 Stroncone (TR)
Cell. 328-3039229
web site: www.donatellaliurni.com
web contact: donatellaliurni@interfree.it


Pocket Coffee
Cosima Damiana Aulisa
Via Bolognina, 1
Pieve Portomorone (PV)
Cell. 339-3534556
Fax 0382-728314
web contact: Gaestrano29@libero.it
web site: www.barboncinideipocketcoffee.com


Giulfo
Adamo Cennini
Via A. Volta SNC Pontecagnano (SA)
Tel. e fax 089-750923 Cell. 320-6070672
web site: www.giulfo.com
web contact: giulfo@hotmail.com

Le razze del gruppo 9: il Barbone


ORIGINI...................
Il nome francese Caniche deriva dall'appellativo "chien à cane o canichon", che designava il cane utilizzato per la caccia agli uccelli acquatici. Il naturalista Buffon attribuisce origini africane al Barbone, che discenderebbe dal Barbet dell'Africa del nord, incrociato, all'arrivo sulla penisola iberica, col cane da acqua portoghese. Sotto Luigi XV il cane da caccia lasciò il posto al cane da salotto. La Francia divenne ufficialmente la sua patria nel 1936. Le versione toy è stata infine creata negli anni '60 e ha trovato subito un buon successo.

CARATTERISTICHE
Il Barbone è armonioso ed elegante, qualunque sia la sua taglia. Il petto è sempre ben disceso, il rene solido e il ventre retratto. La testa è rettilinea e distinta. Il pelo può essere a riccioli o cordato,abbondante, di tessitura fine, lanoso, ben arricciato, di lunghezza uniforme e dai riccioli uguali.

CARATTERE
Il suo addestramento è perlopiù molto facile, data anche la prontezza di spirito che dimostra. È infatti estremamente intelligente e vivace, tanto da rappresentare il cane da compagnia per eccellenza. Attenzione però alla sua furbizia: sa sempre come ottenere ciò che vuole e spesso stupisce per la fantasia che mette nel perseguimento dei suoi obbiettivi.

SALUTE E CURE
Per un Barbone in perfetta forma è necessaria una spazzolata settimanale, un bagno al mese e una toelettatura completa (stripping e trimming) almeno tre o quattro volte all'anno.

CARTA D'IDENTITÀ

Club di razza: Ccc - Club Cani da Compagnia
Taglia: da 45 a 58 cm per quello di grande mole; da 35 a 45 cm taglia media; da 28 a 35 cm per il nano; sotto i 28 cm per il toy.
Peso: da 2 a 20 Kg a seconda delle taglie.
Colori: bianco, nero, marrone, albicocca, grigio. Orecchie:piuttosto lunghe e pendenti. Coda: attaccata alta e raccorciata di un terzo.
Iscrizioni all'Enci nel 2006: 1376

domenica 26 luglio 2009

AKITA:INDIRIZZI ALLEVAMENTO E CLUB DI RAZZA


DELL'ANTICO ORIENTE
di Raffaella Dionisi
Contigliano (Rieti),
tel. 348.8862127/8/9
www.anticooriente.com



ICHIBANS AMATORIALE:
DI ANTONIO DE SANTIS
WEB CONTACT: akita2001@libero.it
VIA SANTA MARIA DE FORAS, 4/A
CAMPOBASSO
TE. 329 4114587


CLUB DI RAZZA
CIRN [Club Italiano Razze Nordiche)
SAKI. Sezione Akita Italia
www.saki.it

AKITA: DIFFUSIONE NEL MONDO



AMATISSIMO IN GIAPPONE..............
A dimostrazione di quanto il Giappone ami la sua razza autoctona, ci sono una serie di testimonianze davvero esemplari.
Ad esempio un'intera facciata di un palazzo ricoperta da un mosaico di ceramica raffigurante una famiglia di akita inu.
Rappresentata è la discendenza di Akihito, una femmina di akita proclamata patrimonio nazionale del Paese. La storia è quella del legame affettivo così forte che si era creato tra questa cagna e il suo padrone , tanto che ogni sera lei andava a prenderlo alla fermata del treno, nel pieno centro di Tokyo nel quartiere ultramoderno di Shibuya. Alla morte dell'uomo, Hachiko non si rassegnò e continuò ad attenderlo invano, alla fermata del treno. Anche di recente la televisione giapponese ha dedicato uno speciale ai discendenti di Hachiko, a memoria di un amore fedele che dura nel tempo. Nella città ci sono altre testimonianze, come la statua in bronzo eretta in suo onore, o il gruppo di cuccioli, sempre in bronzo, che troneggiano sotto ai piedi della Tokyo Tower, una sorta di riproduzione della Tour Eiffel, ma più alta di dieci metri......


DIFFUSIONE: STABILE IN EUROPA, CALA IN ITALIA
L'akita per così dire «conserva le posizioni» nei Libri genealogici europei, salvo in Italia dove tende invece a calare. In Germania si contavano 127 nuovi cuccioli nel 2007: cifra, questa, in linea con la tendenza degli ultimi anni che ha visto 93 nuovi iscritti nel 2006 e nel 2005, 114 nel 2004, 104 nel 2003, 152 nel 2002 e 91 nel 2001. In Francia troviamo invece numeri superiori, ma anch'essi stabili: 340 nuovi cuccioli nel 2007, 386 nel 2006, 331 nel 2005, 313 nel 2004 e 415 nel 2003. In Spagna erano 59 nel 2007, 49 nel 2006, 34 nel 2005, 47 nel 2004, 44 nel 2003 e 55 nel 2002. In Italia se ne sono contati 213 nel 2007, ma erano 332 nel 2002, 379 nel 2000 e addirittura 480 nel 1998. L'akita non sorride neanche negli Stati Uniti: nei Libri genealogici dell'American Kennel Club nel 2008 la razza si è piazzata 50a [su 150), ma era 36a nel 1998 e 44a nel 2003.

AKITA: IL CARATTERE


UN CANE INDIPENDENTE.........
Si parla spesso dell'akita, come del resto per ciò che riguarda gli altri cani orientali, di una certa «indipendenza» di carattere. Di lui non si parla in genere di «timidezza», ma è sottolineato il fatto che i soggetti più giovani possono anche apparire diffidenti e scontrosi. Ma a proposito dell'indipendenza dell'akita, leggiamo quanto scrive a proposito l'Akita Club of America [www.akitaclub.org): «Gli akita possono essere distaccati con gli estranei, ed invece risultano affezionati alla loro famiglia, pur senza essere appiccicosi. Tendono ad essere indipendenti, e se da una parte sapranno in ogni istante dov'è il padrone in casa, dall'altra non gli sono costantemente tra i piedi, bisognosi di attenzioni come invece accade per altre razze dall'indole più dipendente.
La loro natura indipendente fa sì che non gli debba mai essere concesso di vagare libero o senza guinzaglio in un'area non recintata. Una socializzazione ed una educazione precoci e continue diventano infine un imperativo categorico per questa razza cocciuta, nel momento in cui vogliono fare di testa loro, senza sentire ragioni».


IL CARATTERE
«In silenzio tranquillo come la foresta, in azione è come il lampo». Questo detto giapponese la dice lunga sul carattere dell'akita, e certo molto di più di quanto non riporti lo standard: «Calmo, fedele, docile e recettivo».
Ci troviamo di fronte ad un cane innanzitutto sicuro di sé, orgoglioso, quasi conscio dei propri mezzi. Con un'indole del genere è facile allora capire come perlopiù intervenga solo in caso di effettiva necessità. Ma quando ciò avviene, è un qualcosa di fulmineo e inesorabile.
La stessa indipendenza che manifesta anche nei confronti del padrone, pur amandolo profondamente, sta a significare la ricerca di un rapporto «di tipo lupesco», come avrebbe detto Lorenz: vale a dire «da uomo a uomo», sullo stesso livello, senza riserve. Sta anche in questo il fascino di questo Spitz che ti scava nell'animo con lo sguardo, che non teme quasi nessuno [men che meno gli altri cani) e che sembra conservare in sé valori ormai perlopiù sbiaditi non solo in altre razze, ma anche in diversi contesti.

AKITA: STANDARD DI RAZZA,TOELETTATURA


Cane di grande taglia, di costituzione robusta, ben proporzionato. L'altezza al garrese è nei maschi di 67 centimetri. Nelle femmine di 61 centimetri. Sono tollerati 3 centimetri in più o in meno.
Il cranio presenta una fronte larga, con solco frontale netto e senza rughe. Lo stop è marcato. Il tartufo è grosso e nero (anche se una leggera depigmentazione nei soggetti dal manto bianco è ammessa). Canna nasale diritta. Labbra
derenti. Dentatura forte, con chiusura «a forbice». Occhi relativamente piccoli, pressoché triangolari, moderatamente distanziati e di colore bruno (ricercati gli occhi il più scuro possibile). Orecchie relativamente piccole, spesse, triangolari, leggermente arrotondate alle estremità, piuttosto distanziate, diritte e rivolte in avanti. Collo spesso e muscoloso. Dorso solido e diritto. Lombi larghi e muscolosi. Costole moderatamente ben cinturate. Coda attaccata alta, molto spessa alla base, viene portata arrotolata sul dorso Arti anteriori diritti e ben muscolosi. Arti posteriori molto sviluppati, forti, co angolature moderate. Piedi spessi rotondi, arcuati e serrati. Pelo di copertura duro e d con sottopelo soffice e denso colore può essere rosso fulvo sesamo (rosso fulvo con punte nere), striato e bianco. Tutt i colori devono presentare «urajiaro», cioè del pelo biancastro sulle facce laterali del fusello, sulle guance, sulla mascella, nel sottogola, sul petto e l'addome, sulla faccia inferiore della coda e quella interna degli arti.


ATTENZIONE PARTICOLARE AL SUO SPLENDIDO MANTO
A livello di toelettatura, l'akita non crea particolari problemi. Per tenerlo pulito, cosa che d'altra parte spesso fa da solo egregiamente, basteranno delle spazzolate periodiche. L'unico problema si presenta invece due volte l'anno, al momento della muta. In questo caso converrà aumentare la frequenza delle 1 spazzolate, per favorire il ricambio del mantello e del sottopelo.

AKITA:IDENTIKIT DI RAZZA


PELLICCE PER I SOLDATI........
Originario della Prefettura giapponese di Akita (da cui prende il nome), questo cane venne inizialmente impiegato per la caccia all'orso (akita matagi) e, a partire dal 1603, anche per i combattimenti. Per quest'ultimo impiego, però, occorrevano cani dalla mole particolarmente forte. Fu così che dal 1868 gli akita matagi con caratteristiche proprie degli spitz, vennero incrociati con altre razze tra cui tosa e mastini. La taglia dell'akita in questo modo crebbe, ma andarono perdute le sue caratteristiche da spitz. All'alba del 1908, anno in cui i combattimenti vennero proibiti, la razza potè tornare a svolgere ruoli più confacenti alla sua natura. Nel 1931, poi, nove esemplari della razza vennero dichiarati «Monumenti Nazionali» del Giappone.
Il periodo buio doveva però ancora arrivare. Durante la seconda Guerra mondiale, gli akita vennero confiscati insieme ad altre razze (ad esclusione del pastore tedesco usato per scopi militari), al fine di ottenere le pellicce per l'abbigliamento dei soldati. Terminato il periodo bellico, ci si trovò così di fronte a tre tipi di akita: quello matagi, quello da combattimento e quello da pastore. Il contributo di alcuni appassionati fece sì che, a partire dall'akita matagi, la razza venisse rifondata, immettendo sangue spitz e portandola alla tipologia che conosciamo oggi.

APPROFONDIMENTO: L'AKITA (INU)


C'è qualcosa che accomuna quasi tutte le razze canine orientali: è quella sorta di fascino che deriva in primo luogo dall'indole di ciascuna razza, ma anche da un valore aggiunto derivante da una parte di mistero, di «terra dell'anima» ancora inesplorata e che per questo attrae. Anche l'akita (fino a poco tempo fa chiamato akita inu, dove «inu» significa «cane») non viene meno a questa caratteristica. Il risultato è un cane che, alle ben note qualità di fierezza, ardimento e fedeltà, unisce proprio un carisma che, soprattutto a noi occidentali, balza subito agli occhi, raccontandoci involontariamente delle bellissime storie di una terra ricca di fascino

FILARIA, CONOSCERE E PREVENIRE


La filaria è un verme tondo (Dirofilaria immitis) che causa la filariosi cardio-polmonare (FCP), una malattia che colpisce, portando anche alla morte, gli animali domestici e principalmente i cani che sono ospiti ideali e "serbatoio" del parassita.


Come si diagnostica?
Con un test ematologico, il medico veterinario accerta la presenza di filariosi nel cane. In assenza di controlli, la malattia non si manifesta, almeno all'inizio, con sintomi evidenti ma avanza fino allo stadio conclamato con una progressiva infestazione, prima a carico dei polmoni e, negli stadi finali, a carico del cuore. Solitamente compare una tosse persistente, seguita da difficoltà respiratorie, affaticabilità e sincope.


Come si trasmette?
La larva della filaria viene trasmessa da un cane malato a uno sano attraverso la puntura di una zanzara. Se non contrastata da una corretta prevenzione, la larva raggiunge le arterie polmonari dove si trasforma in parassita adulto che, a sua volta, produce milioni di larve. Queste circolano nel sangue periferico, dove vengono assunte da nuove zanzare: l'infestazione così si propaga.


Zone e periodi a rischio
La Filaria è diffusa, in particolare, nella pianura padana, lungo il corso del fiume Po, in Sardegna e nel Centro Italia sino in Umbria. Rispetto agli anni passati si sta evidenziando un allargamento delle aree di diffusione. La trasmissione del parassita è concentrata, prevalentemente, tra maggio e ottobre, ma questo periodo si sta progressivamente ampliando a causa di fattori climatici sempre più favorevoli alla vita delle zanzare.

LA PREVENZIONE
La cura della filariosi è difficile, presenta effetti collaterali rischiosi e non consente il completo recupero dei danni provocati dal parassita. La prevenzione è quindi fondamentale. Va effettuata preferibilmente nel periodo pri-mava-estate ed è possibile con due modalità: somministrazione mensile di farmaci orali per tutta la stagione a rischio, oppure un'unica iniezione una volta l'anno. Per saperne di più:
www.filariosi.it e www.fortdodge.it

sabato 25 luglio 2009

CANI PERICOLOSI?LA PET THERAPY COL MASTIFF


Si può impiegare un cane grosso e ingombrante come il mastiff in una attività che richiede sensibilità e delicatezza come la pet therapy? Certo che si può, basta scegliere i soggetti giusti! Ne parliamo con Claudia Lippi, che da diverso tempo ha deciso di affiancare ai ben più collaudati labradon anche alcuni esemplari di questa razza inglese davvero oversize


Da diverso tempo c'è un grande interesse verso i cani impiegati in attività assistite con gli animali. C'è sempre un maggior numero di razze «nuove», che sono utilizzate in questa attività tanto importante.
È il caso del mastiff, una razza inglese caratterizzata da una taglia e un peso da fuoriclasse. Vediamo perché, oltre ai labrador, ora anche i mastiff sono diventati cani da pet therapy.
Da quanto tempo oltre ai labrador si impiegano in pet therapy i mastiff?
Da circa sei anni impiego i miei mastiff in pet therapy, successivamente a varie esperienze con i labrador; un giorno, per caso, decidemmo di portare anche una femmina di mastiff adulta di circa tre anni presso una struttura diurna che ospitava anziani, tra i quali anche malati di Alzheimer».

In che tipo di attività vengono usati?
Molto con gli anziani. Per ogni anziano il personale addetto, cioè infermieri, medici e fisioterapisti preparano una cartella clinica con la storia del paziente, le terapie effettuate e le problematiche presenti, sulle quali si interviene per cercare di "riabilitare" o perlomeno alleviare tali problematiche. In alcuni anziani, per esempio, è importante cercare di riattivare la memoria a lungo termine tramite la visione e il contatto con il cane, che fa scattare lontani ricordi, e
le varie operazioni di gestione del cane come tenerlo al guinzaglio, offrirgli una ciotola d'acqua, spazzolarlo e portarlo a fare due passi. A ogni incontro viene compilata una scheda generale, in cui e' riportata l'attività svolta e vengono elencate le reazioni, positive o negative, che si manifestavano. La persona con problemi motori agli arti superiori dovrà spazzolare il cane, quella con problemi agli arti inferiori dovrà portare il cane al guinzaglio per deambulare, coloro che hanno difficoltà a livello cognitivo possono essere coinvolti cercando di risvegliare
il senso di accudimento e affettività. Il mastiff in tali attività si è rivelato un ottimo collaboratore, paziente, tranquillo, affettuoso e comprensivo. Trattandosi di una razza dotata di grande sensibilità è stato veramente coinvolgente, e i risultati incoraggianti ci hanno spronato a continuare a coinvolgere alcuni dei nostri soggetti in varie terapie, con ottimi risvolti positivi. Oltre ai progetti svolti durante questi anni presso le case di riposo e i centri diurni per malati di Alzheimer, abbiamo svolto progetti interessanti presso vari istituti comprensivi scolastici, scuole primarie e scuole dell'infanzia. Nell'ambito dell'infanzia, i progetti hanno potuto offrire un'opportunità di favorire la conoscenza dei cani, suscitando sensibilizzazione e senso di responsabilità nei confronti degli animali, quali creature viventi e sensibili, in grado di dare e ricevere affetto. Per i bambini il contatto corporeo con un cane così grande ha suscitato senso di protezione, consapevolezza e soddisfazione; per quanto riguarda bambini portatori di handicap e autistici il lavoro è molto complesso, ma stiamo continuando con successo i nostri interventi». Quali sono le principali differenze tra le due razze in questa attività? «Le differenze tra il labrador retriever e il mastiff nell'impiego in pet therapy ci sono, però posso affermare che possono cooperare bene insieme. Il labrador, per esempio, è molto più attivo ed entusiasta in qualsiasi approccio, anche se questa grande esuberanza e desiderio di lavorare lo porta a dare il meglio di sé specialmente all'esterno, tramite il gioco e l'allegria, il mastiff, viceversa, essendo un molossoide, ha un carattere più serio, mite e tranquillo, grazie alla sua sensibilità riesce a entrare in sintonia riuscendo a percepire la vulnerabilità ed i problemi fisici e psichici di una persona, rivelandosi paziente e dolce. Essendo un gigante, il mastiff, tramite il contatto fisico, suscita senso di protezione, affettività e intesa».
Il mastiff è un vero gigante,si riscontra un po' di «prevenzione» nei confronti di questa razza da parte degli interessati?
Sì, infatti c'è il rovescio della medaglia a quanto detto prima: purtroppo, proprio per le sue dimensioni, il primo impatto è sicuramente forte, quindi è stato necessario far conoscere la razza presso le varie strutture,attraverso una dimostrazione pratica dell'atteggiamento del cane, spiegando bene le caratteristiche della razza e fornendo notizie e particolarità. L' esperienza nell'allevamento e nella selezione del mastiff è iniziata nel 1994, ho condiviso la mia vita con quaranta soggetti, che mi hanno arricchito e sostenuto nel difficile ed impegnativo compito di allevare una razza che necessita il continuo contatto con la famiglia, ci sono volute molta competenza, grandi sacrifici e tanta passione e amore, che contribuiscono alla felicità e allo stato di salute dei nostri "giganti".

Come si fa a valutare i soggetti più idonei?
Per la valutazione dei soggetti più adatti per lo svolgimento di questo delicato compito mi avvalgo della mia esperienza personale, supportata da seminari specializzati sulle nozioni del significato ed applicazione di pet therapy, corsi indispensabili per confrontare le metodologie, apprendere nuove nozioni e imparare anche dalle esperienze di altri operatori di pet therapy. Ogni singolo mastiff, così come ogni persona, ha il suo carattere e la sua personalità e attraverso una mia attenta valutazione, spesso riesco a scoprire la potenzialità di uno rispetto ad un altro. Presso il mio allevamento, nel periodo estivo, si svolgono anche attività con cani e bambini e in questo modo spesso riesco ad individuare alcune loro peculiarità. È un lavoro molto impegnativo, ma ricco di soddisfazione e appagante anche per i nostri insostituibili mastiff, che spesso mostrano una saggezza e una consapevolezza sempre più rare ai giorni nostri, regalandoci momenti di pura gioia di vivere, spunto di riflessione sul significato di rapporto sociale tra uomo e cane. Uno dei mastiff a me molto cari ed esemplare nella partecipazione a svariati progetti di pet therapy è Asama, una bellissima femmina tigrata che oggi ha otto anni e mezzo e ha dalla sua un'intelligenza vivace e un buon carattere che le permettono di poter lavorare con altri cani, una volontà incredibile e una voglia di giocare che, nonostante l'età e considerando che un mastiff di sette anni entra nella fase dell'anzianità, mi stupisce veramente. Il gioco preferito di Asama è il calcetto, con i bambini è uno spettacolo, praticamente la considerano un giocatore a tutti gli effetti e lei ne è orgogliosa. Oltre a Asama vorrei citare anche Mahora, Mia, Puck, Tiberio e «ora, per aver partecipato ai vari progetti svolti in questi anni al mio fianco. Li ringrazio tutti.

Intervista a Claudia Lippi, che alleva i mastiff con l'affisso «of Talia Althea»

ALLEVAMENTO MASTIFF E LABRADOR TALIA ALTHEA
WEBSITE: www.altheamastifflabrador.it
WEB CONTACT: info@altheamastifflabrador.it
VIA DI CITERNA,17
57021 CAMPIGLIA MARITTIMA (LI)
TEL. 0565 838612 3282420076

ANCORA LA VIVISEZIONE??

Ogni anno più di 900 mila animali nei laboratori italiani, 12 milioni nei laboratori dell'Ile, vengono avvelenati, ustionati, accecati, indotti ad ammalarsi sebbene esistano metodi alternativi che non fanno uso di animali e altri sono in corso di validazione. Lo denuncia la Lav.

AIDAA E TRIBUNALI DI ANIMALI

L'Aidaa di Lorenzo Croce apre la sezione di Roma del Tribunale per animali e presto anche le sedi di Torino, Brescia, Padova, Genova e Firenze. Per un appuntamento e una consulenza gratuita, inviare mail a tribunaleanimali@libero.

QUANDO ...E' MEGLIO UN CANE....:)

Due dati in apparente contraddizione tra loro: sono in aumento i divorzi a causa del troppo attaccamento di uno dei coniugi all'animale domestico e aumentano le richieste di affido condiviso del cane o del gatto di casa in sede di separazione.

CURIOSITA' SUL MONDO A 4 ZAMPE: LA PAPPA ME LA POSSO COMPRARE DA SOLO...:)


SHOPPING CANINO ...CAPACITÀ DI ADATTAMENTO
Compra da solo il cibo utilizzando i soldi che i passanti, conoscendo la sua particolare abilità di riconoscere il valore delle banconote, gli lasciano per strada. E' diventato un'attrazione turistica, il cane "super-intelligente" che va a fare la spesa da solo. Lo si può trovare tra le strade di Kharkov, città dell'Ucraina. Il cagnone è un randagio abituato a cavarsela da solo e con poco. Per molti anni è stato il cagnolino-mascotte del quartiere riuscendo ad accattivarsi l'affetto di molti negozianti che, verso la fine della giornata lavorativa, erano soliti lasciargli gli avanzi del cibo invenduto. Una vita da cani che tocca a molti randagi, ma c'è anche chi si è voluto ribellare a questa routine. Probabilmente stufo di doversi accontentare di ciò che gli veniva lasciato, il cane ha quindi deciso di "attrezzarsi" a suo modo e, ancora non si sa come, pare che abbia imparato a riconoscere il valore delle banconote per comprarsi del cibo di suo gradimento. Davvero incredibile. La prima performance registrata ha provocato tutto lo stupore del salumiere di quartiere che ha raccontato di averlo visto arrivare con una banconota da cinque euro tra i denti. In cambio del pagamento ricevuto, l'uomo gli ha lasciato mangiare qualche fetta di salame. Da allora sembra che la scena si ripeta tutti i santi giorni con l'aiuto dei passanti che fanno a gara per lasciargli qualche spicciolo. In molti si divertono persino a seguirlo con la macchiana fotografica per immortalarlo nei momenti più curiosi. Un ricordo niente male per un cane trovatello che è riuscito ad organizzarsi il quotidiano. www.qzlife.it

LEGGE SUI CANI: LA MUSERUOLA, STRUMENTO INDISPENSABILE, COSTI E MODELLI, INDIRIZZI UTILI


Con l'emanazione delle disposizioni che impongono ai proprietari una serie di obblighi per prevenire le aggressioni dei cani, ritorna in auge questo accessorio che bisognerà sempre portare con sé....


Per contenere e riportare nei giusti termini il fenomeno delle aggressioni dei cani, il sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, ha di recente firmato un'Ordinanza che sposta la responsabilità dall'animale al proprietario. Per prevenire il rischio di lesioni alle persone, vengono posti in capo al possessore del cane alcuni obblighi ben precisi. D'ora in poi, per esempio, si deve utilizzare sempre il guinzaglio nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico. Oltre a ciò, diventa necessario portare sempre con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali. Visto che non si tratta certo di un accessorio molto gradito al cane, vediamo di scegliere, fra i vari modelli esistenti, la più adatta al nostro amico. Oltre alle classiche museruole "a cestello" esistono, infatti, molti altri modelli a seconda del tipo di cane, per soddisfare il gusto del proprietario e le necessità d'uso. Si va da quelle con una fascia elastica che, messa intorno al muso, impedisce all'animale di spalancare la bocca a versioni studiate in base all'età del cane, alla taglia e alla razza. È bene, quindi, chiedere consiglio al negoziante e far provare al nostro amico più modelli per capire quale sia quello adatto a lui. Una volta acquistata la museruola, è necessario abituare il cane a usarla. Diciamo subito che anche un animale adulto può essere educato ad accettare la museruola ma, ovviamente, è preferibile farlo quando è cucciolo.



ANCHE PER MUSI CORTI
Le museruole Safe (Ferplast) sono regolabili e realizzate in materiale imbottito. Le taglie sono cinque più una specifica per cani a muso corto (Safe Boxer). Prezzo indicativo: da € 7,40

LEGGERE E RESISTENTI
Le Muzzle Net (Ferplast) sono offerte in cinque misure, realizzate in rete e regolabili per assicurare la massima efficacia nel rispetto delle esigenze del cane. Prezzo indicativo: da € 4,50

LA CLASSICA
Muzzle (Ferplast) è la museruola classica, realizzata in plastica per coniugare al meglio resistenza ed economicità. Sette le misure disponibili.
Prezzo indicativo: da € 6,50


ROBUSTE E REGOLABILI
Le museruole in nylon (Pet Company Vitakraft) sono offerte in due misure e sono regolabili in larghezza e lunghezza. Impediscono di mordere, pur consentendo di bere. Facilissime da mettere e togliere, grazie al loro aggancio a scatto in plastica. Prezzo indicativo: € 7,50


SI TIENE IN TASCA!
Pratica e leggera, questa museruola in nylon (Farm Company Pet Products) si può tenere in tasca. Grazie allo sgancio, si regola velocemente ed è disponibile in quattro misure, dalla small alla extra large. PREZZO INDICATIVO: € 3,50

INDIRIZZI UTILI
Farm Company Pet Products 015 511 310 www.farmcompany.it

Ferplast
0445 429111
www.ferplast.com


Vitakraft Italia 075 965601 www.petcompany.it

LEGGE SUI CANI: COSA NE PENSA LA MARTINI E UNO SGUARDO ALLE ORDINANZE PRECEDENTI

Anagrafe canina, bocconi avvelenati e cani pericolosi. Tre ordinanze in neanche dieci mesi. Ed è solo l'inizio. Il bilancio "animalista" di Francesca Martini, sottosegretario al Welfare con delega alla Salute si fa sentire. Dà voce e diritti ai nostri amici a quattro zampe. Loro scodinzolano con la coda e ringraziano. Ma seguiamo direttamente con lei, soprannominata da qualcuno, "l'energica Martini", un rapido bilancio. Onorevole, partiamo dall'anagrafe canina... "E' il caposaldo fondamentale per una politica contro il randagismo e per riconoscere l'effettiva responsabilità dei proprietari. Il messaggio più importante di questa ordinanza? Il cane non è trasparente, ma è riconducibile ad un proprietario che ne assume onori-oneri, cioè la gioia e la responsabilità del possedere un quattro zampe, diventando il punto di riferimento anche per le istituzioni rispetto a qualsiasi problematica o bisogno di quell'animale. Non basta valutare la rilevanza sociale di un pet, è necessario sapere quanti sono i cani e quindi i loro proprietari, che hanno bisogno, entrambi, di essere tutelati con politiche più ampie".
E il microchip?
"Nell'ordinanza si sottolinea l'inserimento del microchip tramite un atto medico veterinario. Valgono il rispetto per la salute dell'animale e la valorizzazione della figura del medico veterinario. Stiamo facendo un grande sforzo sul piano informatico per mettere in rete tutte le anagrafi regionali e quindi dotare il nostro Paese, finalmente, di un sistema che ci permetta di ritrovare il nostro cane ovunque sia stato smarrito, ricostruendo la tracciabilità dell'animale e sviluppando politiche commisurate ai reali bisogni del territorio". Fino a quando il cucciolo deve stare con la madre?
"Per la prima volta in Italia la mia ordinanza stabilisce un principio sacrosanto e scientificamente assodato, il cucciolo è considerato cedibile o vendibile solo dopo i 60 giorni. E' fondamentale ed etologicamente inaccettabile che un cucciolo venga tolto dalla madre prima dei due mesi. E la microchippatura va fatta entro il secondo mese di vita. Tra i principi delle ordinanze spiccano: responsabilità e tutela del cane e del proprietario, rilevanza della figura del veterinario, responsabilità delle istituzioni, attenzione al bene sociale".
Bocconi avvelenati. Cosa l'ha spinta ad affrontare questo argomento?
"Verona, la mia città, ha una provincia che da tempo si interessa al problema, c'è un comitato contro i bocconi avvelenati che mi ha sollecitato. E' un tema che mi è sempre stato a cuore, perché è un reato aberrante, compiuto da quelli che io definisco gli 'Una-bomber dei cani'. Questo argomento ha rilevanza su tutta la mia delega, perché il boccone killer non solo provoca una morte atroce di un animale, ma causa l'inquinamento del terreno, incide anche negativamente sull'equilibrio della fauna selvatica, e potenzialmente potrebbe colpire anche noi umani, specie i bambini". Terza ordinanza: cani pericolosi. Perché è stata inutile la Black list delle razze? "Perché non ha ridotto le aggressioni, non ha cambiato la cultura di questo Paese, e soprattutto non ha alcun riscontro scientifico. Lo stesso Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria di Padova ha sottolineato che la letteratura scientifica non ha mai codificato la pericolosità in base all'appartenenza ad una razza. Oltretutto, l'impostazione di tale black-list sollevava da qualsiasi azione di tipo educativo, sanzionando a priori una razza. Senza parlare, poi, dell'impossibilità di definire i vari incroci con cani ritenuti pericolosi. Quel modo illogico di classificare gli animali ignorava anche la prevenzione. La maggior parte degli incidenti avviene in casa: senza una cultura della responsabilità e della formazione del proprietario, non si risolve nulla. La black-list non ha mai affrontato il principio della responsabilità, ancor prima di procurarsi un cane, nè ha mai stabilito la necessità del guinzaglio, da usare sempre, perché fattore fondamentale di controllo dell'animale". Prossime ordinanze? "Diverse. Ad esempio, ci stiamo occupando anche degli animali nei set televisivi. Altro grave problema che affronteremo è la messa a gara dei servizi di ricovero nei canili sanitari. I cani non sono oggetti, per cui non si può parlare di servizi da mettere a gara, oltretutto fuori dalla stessa provincia o regione. Tra le altre novità, vorrei far nascere una fondazione per il benessere degli animali, sul modello inglese o americano, in cui i cittadini possano anche partecipare di tasca propria".


LE ORDINANZE PRECEDENTI
• 9 settembre 2003 e 27 agosto 2004
PRIMA E SECONDA SIRCHIA: La prima prevede oltre 90 razze "pericolose", che poi scendono a 18 con la seconda.
• 3 ottobre 2005
STORACE: Scendono a 17, rispetto alle 18 indicate in precedenza, le razze canine e loro incroci a rischio di maggiore aggressività e per le quali si conferma il divieto di addestramento al fine di esaltarne l'aggressività. Dall'elenco viene escluso il Mastino Napoletano.
• 12 dicembre 2006 TURCO: L'ordinanza ripropone una lista di 17 razze di cani per i quali
si impone in ogni luogo pubblico l'obbligo dell'uso contestuale del guinzaglio e della museruola.
• 3 marzo 2009 MARTINI: Viene abolita la lista nera delle 17 razze ritenute più pericolose. Viene anche introdotto
il 'patentino' rilasciato ai proprietari che hanno seguito corsi per educare i loro cani. Obbligo del guinzaglio, ma non della museruola (comunque da portare con sè).

LEGGE SUI CANI: I 4 OBBLIGHI PIU' IMPORTANTI


Con l'ordinanza del 3 marzo 2009, in vigore dal 23 marzo (Gazz. Uff. n. 68), sulla "tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani", il Ministero della Salute, in attesa dell'emanazione di una disciplina normativa organica in matena, ha introdotto, per la durata di 24 mesi, nuove regole rispetto a quelle già previste nella precedente ordinanza del 14 gennaio 2008, eliminando, in primo luogo, la lista nera delle razze pericolose. Il nuovo provvedimento mira ad accentuare sempre più i profili della prevenzione e della formazione, ribadendo in ogni caso che "il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell'animale", e che risponde, "sia civilmente che penalmente dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall'animale stesso". Medesima responsabilità anche per "chiunque, a qualsiasi titolo, accetti di detenere un cane non di sua proprietà". L'ordinanza contiene alcune misure di prevenzione previste da diversi regolamenti comunali. Tra queste :

L'OBBLIGO di usare sempre il guinzaglio non superiore a mt 1,50 nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, eccetto le aree dedicate ai cani;
L'OBBLIGO di portare con sé una museruola,rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali;
L'OBBLIGO di acquisire un cane assumendo informazioni sulle sue caratteristiche fisiche ed etologiche, nonché sulle norme in vigore.
Prevede inoltre la previsione di "percorsi formativi" per ì proprietari di cani con rilascio di specifica attestazione denominata "patentino".
L'OBBLIGO del "patentino per cani impegnativi"; secondo la valutazione dei Comuni, in collaborazione con i Servizi Veterinari, sulla base dell'Anagrafe canina regionale. Sempre i Comuni dovranno organizzare i percorsi formativi, con le Asl e gli ordini dei medici veterinari, delle facoltà di Medicina Veterinaria, nonché delle Associazioni Veterinarie e di quelle per la protezione degli animali. In caso di morsicatura od aggressione, ì Servizi Veterinari sono tenuti "ad attivare un percorso mirato all'accertamento delle condizioni psicofisiche dell'animale e della conetta gestione da parte del proprietario", stabilendo "le misure di prevenzione" e un "intervento terapeutico comportamentale" da parte dei veterinari esperti in comportamento animale. Occorre, in tal caso, la tenuta di un "registro" aggiornato, vigendo per ì proprietari dei cani inseriti in tale registro l'obbligo di stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per darmi anecati a terzi, con l'ulteriore necessità, nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, di applicare al cane sia il guinzaglio che la museruola.

LEGGE SUI CANI: LE ASSOCIAZIONI SI MUOVONO SU FACEBOOK


Le associazioni di volontariato fanno squadra e sanno difendere chi ama gli animali. Così, nel giro di pochi giorni hanno creato il gruppo su Facebook "Toccatemi tutto... ma non la Martini'' in difesa del sottosegretario alla Salute,
che tanto si è spesa per far rispettare la legge in tema di emergenza cani in Sicilia. Una situazione drammatica, visto che è morto un bimbo e altre persone sono state ferite dal branco di randagi. Ma ciò non giustifica gli attacchi di chi ha criticato la scelta della Martini di preferire per quei cani l'uso dell'anestetico piuttosto che la sparatoria da far-west.

LEGGE SUI CANI: LE TRE ORDINANZE MARTINI


ANAGRAFE CANINA :

Ricordiamoci che se vogliamo acquistare un cucciolo non può essere più giovane di due mesi, perché deve poter imparare gli insegnamenti della mamma.
Il microchip deve essere inserito entro il secondo mese di vita. Ciò significa che il proprietario o chi detiene il cane dovrà registrarlo alla Asl del territorio. E' bene rivolgersi sempre al veterinario di fiducia o a quello della Asl.

BOCCONI AVVELENATI
Non si possono detenere e/o utilizzare in modo improprio esche e bocconi avvelenati. Il proprietario dell'animale deceduto deve segnalarlo alle autorità competenti (approfondimenti su www.mini-sterosalute.it e su www.bocconiawelenati.it).

GUINZAGLIO
Non deve essere più lungo di un metro e mezzo. Si può utilizzare anche il guinzaglio estensibile, basta tenerlo alla stessa lunghezza. Fido resta legato anche nel parco, ma può scorrazzare libero esclusivamente nelle aree a lui dedicate.
Sempre museruola e guinzaglio per i cani ritenuti "impegnativi".

Riassumendo....

MUSERUOLA
II cane non la deve indossare sempre, ma solo in caso di rischio per altre persone. Ecco perché il proprietario la deve portare sempre con sé.
PATENTINO
Anche i proprietari sbagliano. E' per questa ragione che è bene che seguano un corso specifico. Dove? Rivolgersi al medico veterinario di fiducia che indirizzerà il luogo più indicato. Sarà comunque una Asl territoriale. Il patentino è consigliabile per tutti, ma obbligatorio per cani ritenuti "impegnativi", a giudizio di Comuni e Asl.
REGISTRO E ASSICURAZIONE
I cani ritenuti "impegnativi" vanno inseriti in un registro pubblico, devono indossare la museruola anche col guinzaglio e per loro è obbligatoria una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni a terzi.

LEGGE SUI CANI: FRANCESCA MARTINI,SOTTOSEGRETARIO ALLA SALUTE, SE NE STA OCCUPANDO...


Loro non possono parlare,ci danno tanto affetto e hanno bisogno di protezione.
Francesca Martini,sottosegretario alla Salute,
se ne sta occupando.
Ora spetta anche ai proprietari seguirla. Ecco come...

Che bella giornata! Portiamo a spasso il nostro amico a quattro zampe. Ma...ora che si è tanto parlato della nuova ordinanza Martini sui cani "pericolosi, come comportarci? E soprattutto, come condurre Fido? Il guinzaglio
estensibile si può usare? E il patentino dove si prende? Tanti gli interrogativi della gente comune che dopo le ultime novità in tema di animali, specie di cani e gatti, desidera capirci un po' di più. Cercherò di dare risposte concise e
chiare. Vero è che da quando l'on. Francesca Martini, sottosegretario al Welfare con delega alla Salute, fa parte del Governo, è iniziata una vera e propria rivoluzione. Tutto ruota attorno ad un principio fondamentale: la tutela della coppia uomo-animale e la responsabilità consapevole del proprietario. In un anno di attività, tra le mille iniziative a tutto
campo in tema sanitario, Francesca Martini ha dimostrato coi fatti di avere a cuore la sorte dei nostri amici a quattro zampe e dei loro
familiari umani, a partire da tre ordinanze in pochi mesi (anagrafe canina, bocconi avvelenati e cani "pericolosi"). Un lavoro di gruppo che le Istituzioni portano avanti con gli ordini professionali dei medici veterinari pubblici e privati, con le associazioni animaliste (Lav, Enpa, Animalisti italiani, Lega nazionale della difesa del Cane e tante altre) e tutto il mondo che ruota attorno ai nostri amici a quattro zampe. "Siamo passati da una normativa che di fatto interveniva solo sugli escrementi dei cani a livello locale", commenta Gianluca Felicetti, presidente della Lav, "alla volontà-necessità di occuparsi anche del resto. L'ordinanza Martini sui 'cani pericolosi' sposta la responsabilità dalla razza del quattro zampe al proprietario, principio ormai riconosciuto nell'ambito sia animalista che veterinario e che anche da un punto di vista culturale è destinato a dare risultati utili negli anni". Vediamo, dunque, nel dettaglio, le ultime novità, a partire dalle tre ordinanze Martini, davvero interessanti.

venerdì 24 luglio 2009

INDIRIZZO ALLEVAMENTO CANE LUPO CECOSLOVACCO

PASSO DEL LUPO
WEBSITE: www.passodellupo.com
WEB CONTACT: info@passodellupo.com
VIA CASA SANTE, 485
41028 SERRAMAZZONI (MO)
TEL. 3356554860 3386727050

giovedì 23 luglio 2009

ECCO UN CONCORSO FOTOGRAFICO PER CHI AMA GLI ANIMALI...


L’Ente Nazionale Protezione Animali  di Lugo, in collaborazione con il Comune di Lugo, indice la terza edizione del Concorso Fotografico Nazionale C’È SEMPRE UN CANE… dedicato agli amanti degli animali e della fotografia.
Dopo il successo delle prime due edizioni, dichiara Giovanna Buscaroli, presidente ENPA di Lugo, abbiamo ritenuto opportuno indire il concorso 2008 per favorire la partecipazione di tutti gli amanti degli animali e appassionati di fotografia.
L’iniziativa si propone di sensibilizzare la coscienza delle persone al rispetto nei confronti degli animali per prevenire ogni forma di maltrattamento.
I temi del concorso sono due: il primo è 'C'è sempre un cane…',  il secondo è 'Altri amici…' dedicato ad altri amici a 4 o 2 zampe.
La partecipazione al concorso è aperta a tutti, fotoamatori o professionisti, amanti degli animali.
Gli autori potranno presentare un massimo di 4 foto, a colori o in bianco e nero. E’ previsto un contributo spese di 10 euro, da effettuarsi tramite vaglia postale intestato a ENPA – Casella Postale 67 Ufficio postale "Lugo 1" – 48022 Lugo (Ra), oppure all’atto della consegna stessa presso l’Ottica Dino Marangoni di Lugo.
Le opere, a mezzo posta o consegnate a mano, dovranno pervenire entro il 2 Agosto 2008
Il regolamento e il modulo d’iscrizione sono già scaricabili dal sito www.labassaromagna.it  mentre nei prossimi giorni il materiale informativo verrà distribuito nei principali esercizi commerciali, ambulatori veterinari, negozi di fotografia e uffici relazioni con il pubblico della Provincia di Ravenna.
I fondi raccolti grazie a questa iniziativa verranno interamente devoluti alle strutture che si occupano degli animali abbandonati del comprensorio lughese.
Le opere verranno selezionate, a giudizio insindacabile ed inappellabile, da una giuria presieduta dai fotografi naturalisti Milko Marchetti e Sergio Stignani.
La premiazione si terrà sabato 30 Agosto 2008, alla presenza del Sindaco di Lugo Raffaele Cortesi e, contestualmente, verrà inaugurata la mostra di tutte le opere ammesse, allestita presso le prestigiose Pescherie della Rocca.
L'iniziativa è resa possibile grazie al contributo di TEAM e BCC, Ottica Dino Marangoni, Piscina Comunale di Lugo, Agenzia di comunicazione ABC di Ravenna che ha curato il progetto grafico.
Ulteriori informazioni sul regolamento del concorso e sulle modalità di partecipazione, potranno in ogni caso essere richieste direttamente al seguente indirizzo mail: lugo@enpa.org

INDIRIZZO ALLEVAMENTO: YORKSHIRE



ELISCO
WEBSITE: www.elisco.it
WEB CONTACT: info@elisco.it
VIA S.PAOLO CP
ASSISI PG
TEL. 347-2967007 335430762

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: WEST HIGHLAND WHITE TERRIER



NEVER ENDING STORY
WEBSITE: www.cusinatonline.it
WEB CONTACT: info@cusinatonline.it
VIA CA'MOROLAZZARO 27/1
36020 POVE DEL GRAPPA TO
TEL. 011-787222

ROSSELLA
WEBSITE: www.allevamentolarossella.it
WEB CONTACT: rossella@allevamentolarossella.it
STR.ANTICA Dl GRUGLIASCO 30
10095 GRUGLIASCO VI
TEL. 0424-550150 335-1436922

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: WELSH SPRINGER SPANIEL



RE DI DANARI
WEBSITE: www.redidanari.it
WEB CONTACT: info@redidanari.it
VIA LEVA 63-
LOC. CA CAPI 36013 PIOVENE ROCCHETTE VI
TEL. 0445-650507 348-0054685

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: TIBETAN MASTIFF



DHARMAPURI
WEBSITE: www.deldharmapuri.it
WEB CONTACT: info@deldharmapuri.it
LOC. PELLEGRIN01 17041 ALTARE SV
TEL. 019-584692 334.3629889

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: TERRIER NERO RUSSO

THEMAS
WEB SITE: www.themas.net
WEB CONTACT: napo.kita@tiscali.it
VIA DELLA GARAITA 60/A
12045 FRAZ. S.ANT. BALIGIO FOSSANO CN
TEL. 0172-695992 335-8486563

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: SPRINGER SPANIEL INGLESE



RE DI DANARI
WEBSITE: www.redidanari.it
WEB CONTACT: info@redidanari.it
VIA LEVA 63-LOCCA CAPI
36013 PIOVENE ROCCHETTE VI
TEL. 0445-650507 348-0054685

SPITZ TEDESCO VOLPINO DI POMERANIA


ARIKARA
WEBSITE: www.arikara.it
WEB CONTACT: degliarikara@tiscali.it
VIA COLMA 29 15070 TAGLIOLO MONFERRATO AL
TEL. 0143-896515 0143-896167 338-9282284

INDIRIZZI ALLEVANETO: SHIBA



CENTRO SEL. DEL BIAGIO
WEBSITE:www.shiba.it
WEB CONTACT: delbiagio@alaskanmalamute.it
LOC. METAURILIA 82/D
61032 FANO PU
TEL. 0721-884021 335-353657

INDIRIZI ALLEVAMENTO: SHAR-PEI


KHAMBALIQ
WEBSITE: www.sharpei-khambaliq.com
WEB CONTACT: info@sharpei-khambaliq.com
VIA DEL MURILLO 27
SELCELLE 04010 SEZZE SCALO LT
TEL. 0773-899269 339-3132194

INDIRIZZI ALLEVAMENTI: SETTER IRLANDESE


MEZZALUNA
WEBSITE: www.dellamezzaluna.it
WEB CONTACT: info@dellamezzaluna.it
LOCALITÀ SOLFATARE
00060 SACROFANO
RM 06-9039238 335-5470602

INDIRIZZI ALLEVAMENTO: SCHNAUZER NANO NERO,SCHNAUZER NANO NERO/ARGENTO,SCHNAUZER NANO PEPE & SALE

SCHNAUZER NANO NERO................


GUIDANTE
WEB CONTACT:delguidante@yahoo.com
VIAMONTE DELLA TORRE 15
21020 M0RNAG0 VA
TEL. 0331-903563 347-2209094


MALYA
WEBSITE: www.malya.it
WEB CONTACT. info@malya.it
VIA MAGUALLO 7
21050 CANTELLO VA
TEL. 0332-418499 0332-417194


NUOVO GERVASIO
WEBSITE: www.delgervasio.it
WEB CONTACT: info@delgervasio.it
VIA DEL BOSCO 27
60010 MONTERADO AN
TE. 071-7950426 349-5920931


SCHNAUZER NANO NERO/ARGENTO


ALTO PIOPPO
WEBSITE: www.paginegialle.it/altopioppo
WEB CONTACT: villamarilena17@libero.it
VIA MILANO 4
24040 BOLTIERE BG
TEL. 347-4377600 348-7100829


GUIDANTE
WEB CONTACT: delguidante@yahoo.com
VIA MONTE DELLA TORRE 15
21020 MORNAGO VA
TEL. 0331-903563 347-2209094


NUOVO GERVASIO
WEBSITE: www.delgervasio.it
WEB CONTACT: info@delgervasio.it
VIA DEL BOSCO 27
60010 MONTERADO AN
TEL. 071-7950426 349-5920931 071-7950521


SCHNAUZER NANO PEPE & SALE

CASA GIUFFRIDA
WEBSITE : www.casagiuffrida.it
WEB CONTACT: casagiuffrida@virgilio.it
VIA C. GEMMELLAR0 3
95039 TRECASTAGNI CT
TEL. 095-916571 347-4048792 349-2635280
GUIDANTE • delguidante@yahoo.com VIAMONTE DELLA TORRE 15 21020 MORNAGO VA 0331-903563 347-2209094

mercoledì 22 luglio 2009

SCHNAUZER GIGANTE NERO,MEDIO NERO,MEDIO PEPE & SALE


SCHNAUZER GIGANTE NERO

GUIDANTE
WEB CONTACT: delguidante@yahoo.com
VIA MONTE DELLA TORRE
15 21020 MORNAGO VA
TEL. 0331-903563 347-2209094


MALYA
WEBSITE: www.malya.it
WEB CONTACT: info@malya.it
VIA MAGUALLO 7
21050 CANTELLO VA
TEL. 0332-418499 0332-417194


NUOVO GERVASIO
WEBSITE: www.delaervasio.it
WEB CONTACT: info@delaervasio.it
VIA DEL BOSCO 27
60010 MONTERADO AN
TEL. 071-7950426 349-5920931


SELVAFOSCA
WEBSITE: www.selvafosca.com
WEB CONTACT: info@selvafosca.com
VIA BOSC0 12
35020 CORREZZOLA PD
TEL. 049-5853320 336-263167




SCHNAUZER MEDIO NERO

GUIDANTE
WEBSITE: delguidante@yahoo.com
VIA MONTE DELLA TORRE 15
21020 MORNAGO VA
TEL: 0331-903563 347-2209094


MALYA
WEBSITE: www.malva.it
WEB CONTACT: info@malya.it
VIA MAGUALLO 7 21050 CANTELLO VA
TEL. 0332-418499 0332-417194


SCHNAUZER MEDIO PEPE & SALE

CASA GIUFFRIDA
WEBSITE: www.casaaiuffrida.it
WEB CONTACT: casagiuffrida@virgilio.it
VIA C. GEMMELLARO 3
95039 TRECASTAGNI CT
TEL. 095-916571 347-4048792 349-2635280

INDIRIZZI ALLEVAMENTI ROTTWEILER



ALBASCURA
WEBSITE: www.dialbascura.com
WEB CONTACT: dialbascura@libero.it
REGIONE CHIAPPINI 225
15078, ROCCA GRIMALDA AL
TEL. 347-5760185


ALTO PIOPPO
WEBSITE: www.paginegialle.it/altopioppo
WEB CONTACT: villamarilena17@libero.it
VIA MILANO 4 24040 BOLTIERE BG
TEL. 347-4377600 348-7100829


CASA CA' BELL
WEBSITE: www.casacabell.it
WEB CONTACT: info@casacabell.it
LOCALITÀ CA' BELL CANAVACCIO DI URBINO PU
TEL. 0722-930107 349-8185863 0722-930107 340-2164570



TESORI ETRUSCHI
WEBSITE: www.tesorietruschi.it
WEB CONTACT: info@tesorietruschi.it
VIA DELLE SERRE 2278/C
50036 PRATOLINO FI
TEL. 055-409618 335-291880 392-0657764


ALLEVAMENTO DELLE ABBADESSE
WEBSITE: www.rottweilerdelleabbadesse.it
GRUMOLO DELLE ABBADESSE VI
TEL. 335 8111350 0444 380389

INDIRIZZI ALLEVAMENTI PINSCHER

DIVINA CELESTE
WEBSITE: www.divinaceleste.it
WEB CONTACT: info@divinaceleste.it
VIA MORE 13
37051 BOVOLONE VR
TEL. 045-7103851

INDIRIZZI ALLEVAMENTI PASTORE TEDESCO



ANTICO MANIERO
WEB CONTACT: roberto.ranieri@bancaakros.it
LOC. TORRE ZANACCHI 1
29022 BOBBIO PC
TEL. 348-2613684


BOLOGNA DOGS
WEBSITE:www.bolognadogs.com
WEB CONTACT: info@bolognadogs.com
VIA BASSA INFERIORE 64/A
40051 ALTEDO - MALALBERGO BO
TEL. 328-8140178 337-572176


CACIB
WEBSITE:www.cacib.it
WEB CONTACT:info@cacib.it
VIA VERZIANO
25125 BRESCIA BS
TEL. 347-0655640 030-2944016


DEI LUPI DELLA MADDALENA
WEBSITE:www.deilupidellamaddalena.it
WEB CONTACT: santacchi@santacchi.it
S.S. 77 MADDALENA
62034 MUCCIA MC
TEL. 0737-646163 335-326227


DUCA DI MANTOVA
WEB CONTACT: duca-di-mantova@libero.it
CORTE BURIONE
46030 SAN GIORGIO DI MANTOVA MN
TEL. 0376-45625 335-5607107


GOLDEN KNOPF
WEBSITE: www.goldenknopf.it
CONTACT: info@goldenknopf.it
VIA SARNICO 7
24060 SAN PAOLO D'ARGON BG
TEL. 035-951188 347-2483210


LUPA CAPITOLINA
WEBSITE: www.lupacapitolina.it
WEB CONTACT: sbarra@sermetra.it
VIA VITO SINISI 47
00191 ROMA RM
TEL. 06-33253825 339-1574515 338-6003521


ROCCA MALATESTIANA
WEBSITE: www.dellaroccamalatestiana.it
WEB CONTACT: al.roccamalatestiana@infinito.it
VIA MASIERAI,2510
47023 MARTORANO DI CESENA FC
TEL. 0547-383676 335-7212307


VILLA TESTA
WEBSITE: www.allevamentodivillatesta.com
WEB CONTACT: info@allevamentodivillatesta.com
VIA GERBIDA 25
15072 CASAL CERMELLI AL
TEL. 0131-279127 349-5734104

CASA INES
WEBSITE: www.casaines.it
VIA ROMA, 19
MONTANARA MN
TEL. 338 9978160


VALLE D'AMORE
WEBSITE: www.valledamore.it
VIA VALLE D'AMORE
CASTRO DEI VOLSCI FR
TEL. 3206664584 3481013737

INDIRIZZI ALLEVAMENTI CANI: PASTORE DELLA BRIE E PASTORE SVIZZERO BIANCO


PASTORE DELLA BRIE.......

NEBBIE DI AVALON
WEBSITE: www.ilbriard.it
WEB CONTACT: ornellatz@libero.it
VIA SAN ROCCO 40
10019 STRAMBINO TO
TEL. 0125-712958 0125-714330 347-2211090

PASTORE SVIZZERO BIANCO

CORTE DELFINI BIANCHI
WEBSITE: www.geocities.com/paolodelfini
WEB CONTACT: paolodelfini@yahoo.it
VIA A.MONTALDI 7
26043 PERSICO DOSIMO CR
TEL. 0372-493044 339-6470030

martedì 21 luglio 2009

INDIRIZZO ALLEVAMENTO PASTORE BERGAMASCO E PASTORE DELLA BEAUCE

ALLEVAMENTO PASTORE BERGAMASCO

LUPERCALI
WEBSITE: http://lupercali.near.it
WEB CONTACT: lupercali@near.it
VIA CASCINA MONDELLA 17
22073 FINO MORNASCO CO
TEL. 031-928092 328-8140178

ALLEVAMENTO PASTORE DELLA BEAUCE

BOLOGNA DOGS
WEBSITE: www.bolognadogs.com
WEB CONTACT: info@bolognadogs.com
VIA BASSA INFERIORE 64/A
40051 ALTEDO - MALALBERGO BO


CORTE DI CLEMA
WEBSITE: www.cortediclema.it
WEB CONTACT: allevamento@cortediclema.it
VIA GIAMBONE 17
VIA CASCINA MONDELLA 17
22073 BORGARETTO - BEINASCO TO
TEL. 011-3580701 333-1539884

ALLEVAMENTO PASTORE BELGA GROENENDAEL, PASTORE BELGA MALINOIS E PASTORE BELGA TERVUEREN

ALLEVAMENTO PASTORE BELGA GROENENDAEL

CASA CANIGLIA
WEBSITE: www.casacaniglia.com
WEB CONTACT: info@casacaniglia.com
FRAZIONE VARANO 244
60129 ANCONA AN
TEL. 071-2868238 348-3368933

ALLEVAMENTO PASTORE BELGA MALINOIS

MASCHERA DI FERRO
WEBSITE: www.mascheradiferro.com
WEB CONTACT: lilianaberruto@libero.it
STR. GIORDANETTO 6
10060 FRAZ. CAPPELLA MERLI BRICHERASIO TO
TEL. 338-3285816


ALLEVAMENTO PASTORE BELGA TERVUEREN

CASA CANIGLIA
WEBSITE: www.casacaniglia.com
WEB CONTACT: info@casacaniglia.com

INDIRIZZO ALLEVAMENTO NOVA SCOTIA DUCK TOLLING

RED PEPPER TOLLER
WEBSITE: www.redpeppertoller.com
WEB CONTACT: mirkopaint@alice.it
VIA GARIBALDI 3
41030 CAMPOSANTO MO
TEL. 335-6274226

INDIRIZZO ALLEVAMENTO MASTINO SPAGNOLO E MASTIFF

ALLEVAMENTO MASTINO SPAGNOLO

DHARMAPURI
WEBSITE: www.deldharmapuri.it
WEB CONTACT: info@deldharmapuri.it
LOC. PELLEGRINO 1
17041 ALTARE sv
TEL. 019-584692 334.3629889
ALLEVAMENTO MASTIFF
ERPIMA'
WEBSITE: www.mastiffailardi.com
WEB CONTACT: erpima@mastiffailardi.com
15070 TAGLIOLO MONFERRATO AL
TEL. 0143-896209 335-334301 347-4066877


TALIA ALTHEA
WEBSITE: www.altheamastifflabrador.it
WEB CONTACT: info@altheamastifflabrador.it
VIA DI CITERNA, 17
57021 CAMPIGLIA MARITTIMA LI
TEL. 0565-838612 328-2420076

INDIRIZZO ALLEVAMENTO MALTESE

PRATI VERDI
WEBSITE: www.prativerdimaltese.com
WEB CONTACT: info@prativerdimaltese.com
VIA ROMANA NUOVA 5
46031 BAGNOLO SAN VITO
TEL. 0376-414221

INDIRIZZO ALLEVAMENTO LEVRIERO AFGANO

DIETINGER'S
WEBSITE: www.dietinager.it
WEB CONTACT: laura@dietinaer.it
REG. BENNE BICOCCA 3
10060 SCALENGHE TO
TEL. 011-9861362 347-9579326

INDIRIZZO ALLEVAMENTO LEONBERGER

ALMALEO
WEBSITE:www.almaleo.com
WEB CONTACT: alma.maio@libero.it
VIA CERVARA 1
42030 VIANO - LOC. REGNANO RE
TEL. 0522-858405 338-3585951

INDIRIZZI ALLEVAMENTI:IRISH WOLFHOUND,JACK RUSSEL TERRIER,LABRADOR RETRIEVER,LAGOTTO ROMAGNOLO


ALLEVAMENTO IRISH WOLFHOUND
CONCHOBAR
WEBSITE:www.wolfhound.lt
STRADA ALESSANDRIA 34
15048 VALENZA AL
TE. 0131-946976 348-2626503

ALLEVAMENTO JACK RUSSEL TERRIER
ALBASCURA
WEBSITE: www.dialbascura.com
REGIONE CHIAPPINI 225
15078 ROCCA GRIMALDA AL
TEL. 347-5760185


JANE WELLS
WEBSITE: www.retrievers.ch
VARESE VA
TEL. 335-6403105


MALYA
WEBSITE:www.malya.it
WEB CONTACT:info@malya.it
VIA MAGUALLO 7
21050 CANTELLO VA
TEL. 0332-418499

ALLEVAMENTO LABRADOR RETRIEVER
GOLDEN KNOPF
WEBSITE: www.goldenknoof.it
WEB CONTACT: info@goldenknopf.it
VIA SARNICO 8/A
24060 SAN PAOLO D'ARGON BG
TEL. 035-951188 347-2483210


JANE WELLS
WEBSITE: www.retrievers.ch
WEB CONTACT: info@janewells.it
VARESE VA
TEL. 335-6403105


LUPA CAPITOLINA
WEBSITE: www.lupacapitolina.it
WEB CONTACT: sbarra@sermetra.it
VIA VITO SINISI 47
00191 ROMA RM
TEL. 06-33253825 339-1574515 338-6003521


POGGIO AL VENTO
WEBSITE: www.beragerpicard.it
WEB CONTACT: info@bergerpicard.it
LOC. MONTEVIRGINIO
00060 CANALE MONTERANO RM
TEL. 06-99837178 349-6406036



TALIA ALTHEA
WEBSITE:www.altheamastifflabrador.lt
WEBCONTACT:info@altheamastifflabrador.it
VIA DI CITERNA, 17
57021 CAMPIGLIA MARITTIMA LI
TEL. 0565-838612 328-2420076


ALLEVAMENTO: LAGOTTO ROMAGNOLO
TAPARINA
WEBSITE: www.taparina.com
VIA IMPERIALE 241 44100
S. BARTOLOMEO IN BOSCO FE
TEL. 331-3409800 331-3421915

AAA....CUCCIOLI DI RAZZA DISPONIBILI PER IL 2009( aggiornato al 6/8/09



ACQUE LUCENTI -
cucciolata di labrador gialli da Aquamarine Betlehem e Simplyalone delle Acque Lucenti
nata fine maggio. Emanuela Ruggiero -tel. 069083109
- 335308029 -acquelucenti@gmail.com



* AMERICAN STAFFORDSHIRE TERRIER

Selezione De Paco. Nel 2009 saranno disponibili, per adeguate persone, una decina di esemplari del programma d'allevamento "De Paco XZ". I nostri Am Staf sono da cinque generazioni ufficialmente certificati per la Salute. Sono garantiti dai test del DNA, Temperamento, Displasia (OFA e/o HD) Anca & Gomito, Cuore (ecocardiodoppler), Occhi e Dentizione. Noi abbiamo a cuore il futuro della Razza. Infoline: Mr. Paco Zanoia
Tel. +39 335 5851659 http://www.depaco.com/


* BASSOTTO NANO
Allevamento amatoriale specializzato dispone di splendidi cuccioli selezionati per tipicità e carattere. Tel. 339 4198056 (ore serali)

BEAGLE & CAVALIER KING CHARLES SPANIEL
allevamento amatoriale e professionale Piccolo Ranch
di Corte Selva dispone subito o su prenotazione di prestigiosi cuccioli di qualità con garanzia sanitaria, pedigree Enci/Loi e tabella alimentare. Rigorosamente selezionati per bellezza, salute e carattere da compagnia. Genitori sani e visibili. IL MEGLIO!! Consegna ovunque, www. piccoloranch.it Tel. 0376655456 3357063432 3355286806 Fax 0376655512


* BORDER COLLIE
Allevamento riconosciuto Enei dispone subito o su prenotazione di stupendi cuccioli di Border Collie, figli di campioni ed esenti malattie ereditarie, microchip, vaccinati e sverminati con pedigree, genitori visibili. Tel. 349 4956812 348 3850811

* BULLTERRIER
Educatore dispone di cucciolata selezionata per carattere, salute e tipicità. Possibilità corsi di aducazione personalizzati. Tel. 347 5126279 347 5941846


*BULLDOG INGLESE
Allevamento "Del molosso di Bronzo", riconosciuto Enci-Fci altamente selettivo dispone sia di Mastino Inglese che di Bulldog Inglese figli di campioni e prestigiosa genealogia. Cuccioli già pronti per la consegna con ciclo vaccinale completo e libretto sanitario, microchip, iscrizione anagrafe canina e pedigree.
Per info: Cell. 3294321879
info@delmolossodibronzo.com

* CANE CORSO
-Allevamento amatoriale dell'Ogiiastro cuccioli disponibili tutto l'anno, diversi colori, genitori esenti displasia, garantiti per tipicità, caratteriale e morfologica. Info line +393 38348435 - mailto:info@italiancanecorso.ithttp://www.italiancanecorso.it/

-Allevamento dispone di cuccioli di alta genealogia da genitori esenti displasia, selezionati per carattere, salute e tipicità, ideali per famiglia ed expo, colori neri, grigi e tigrati per maggiori info: Tel. 340 3332104

-Centro selezione Cane Corso Val d'Erro Saxellum dispone di cuccioli, alta genealogia, taglia grande, vaccinati, sverminati, microchip, pedigree. Tel. 347 2549159
www.planfood.com/saxellum_

-Disponibili stupendi cuccioli di Cane Corso (molosso italiano) di alta genealogia. Genitori con pedigree ENCI, lastrati, di grande equilibrio e tipicità caratteriale. I cuccioli verranno consegnati il 70° giorno, sverminati, vaccinati, pedigree, microchip e libretto sanitario. SOLO AMANTI ANIMALI. Rivolgersi a Marco: Cell. 328 5729251 - 3331178525 scekfan@hotmail.it

-Meravigliose cucciolate da una delle più rare, lunghe e marcate linee di sangue caratterizzate da soggetti di colore nero, grande carattere e importante struttura. Tel. 349 8449699 Paolo - 347 2135339 Alessandro - 348 2256798 Enrico - http://www.greppo.org/

*CARLINO

-Allevamento Gio-Do-Gio dispone di cuccioli selezionati per carattere e tipicità. Tel. 0373 94647 348 5120459 - http://www.giodogio.com/
-Allevamento Voguè S. Made riconosciuto Enei seleziona tra le migliori linee di sangue Carlini fulvi e neri con pedigree italiano microchip e vaccinazioni. Cell. 338 2120070 - http://www.voguekennel.com/bymarcobarbieri@libero.it

*COCKER SPANIEL INGLESE
COCKER SPANIEL INGLESE TRICOLORE CH. ITALIANO,CH. GIOV S. MARINO,CH.GIOV SLOVENO TESTATO X MALATTIE GENETICHE PIÙ ALTRO SOGGETTO BIANCO NERO CH. INTERNAZIONALE,CH. GIOV S.MARINO,CH. SLO, CH. HR,CH RIPRODUTTORE DISPONIBILI PER MONTE. FOTO VISIBILI SU
http://www.delmolossodibronzo.com/

* COCKER SPANIEL INGLESI
CUCCIOLI BIANCO NERI, TRICOLORI, NERI, FULVI E NERO FOCATI, GENITORI TESTATI, VISIBILI, ECCELLENTE TIPICITÀ E CARATTERE, TTIMI CACCIATORI, VENDO SVERMINATI, VACCINATI, MICROCHIP-PATI, CON PEDIGREE IN CORSO. FOTO VISIBILI SU http://www.cockermonteregale.com/Tel. 335 6637850


*DOGUE DE BORDEAUX
Nata a fine maggio prestigiosa cucciolata tra Brenda dei Colli Berici (giovane promessa Enei, Bob al raduno Torino 2008 su 102 cani, Mal-tu Cacib e Bob) e Ch. europeo Lussemburgo olandese e croato Royalred Tito Emberez. Per informazioni e prenotazioni chiamare Cristian al 328 4842487 oppure 0429 94941 Veneto

*GOLDEN RETRIEVER
Ali.to "San Nicolò" riconosciuto ENCI/FCI, dispone di bellissimi cuccioli dal color crema al dorato scuro, di altissima genealogia, tutti i nostri soggetti sono selezionati per carattere e bellezza, adattissimi per famiglia, genitori visibili, vengono consegnati tatuati, vaccinati con pedigree. Prezzo e qualità. Tel. /Fax 0376 88084 - 339 3982974 http://www.sannicolo-labrador.com/

-Allevamento dispone di prestigiosa cucciolata di altissima genealogia e di grande qualità, nata da genitori selezionati per bellezza, carattere e controllati per tutte le malattie ereditarie. Tel. 3314437119 ■ http://www.delriolucente.it/

-Stupendi cuccioli da genitori con esenzione ufficiale malattie ereditarie selezioniamo salute, carattere e bellezza, assistenza alla buona crescita. Allevamento "Delle Grandi Ombre" riconosciuto FCI-ENCI. TelTFax 045 6661122 http://www.dellegrandiombre.it/info@dellegrandiombre.it


*JACK RUSSELL TERRIER


- allevamento professionale dispone di splendidi cuccioli
di altissima genealogia e t.ipicità, figli e nipoti di soggetti plurivincitori in Expo'. Pedigree Enci, vaccinati, sverminati, microchip, iscritti anagrafe canina. Garanzia scritta. Cell. 3482425838 - 3483922944


Allevamento amatoriale specializzato dispone di splendidi cuccioli selezionati per bellezza tipicità e carattere. Tel. 339 4198056 (ore serali)
Fantastica cucciolata iscritta LOI genealogia Australiana selezioniamo salute, carattere e bellezza assistenza alla buona crescita. Allevamento "Delle Grandi Ombre" riconosciuto FCI-ENCI. TelVFax 045 6661122 - http://www.dellegran-/diombre.it - info@dellegrandiombre.it

*LABRADOR RETRIEVER
Ali .lo "San Nicolò" riconosciuto ENCI/FCI, dispone di splendidi cuccioli NERI, GIALLI, CHOCOLATE di altissima genealogia, figli e nipoti di campioni, selezionati in carattere e bellezza, genitori visibili, tutti i nostri soggetti sono adattissimi per bambini-anziani e famiglia, consegniamo tatuati, vaccinati con pedigree. Prezzo e qualità. Tel. /Fax 0376 88084 - 339 3982974 http://www.sannicolo-labrador.com/

-Stupendi cuccioli biondi e neri da genitori con esenzione ufficiale malattie ereditarie selezioniamo salute, carattere e bellezza assistenza alla buona crescita. Allevamento "Fior d'Acqua" riconosciuto FCI-ENCI. TeL/Fax 045 6661122 - http://www.fiordacqualabrador.it/info@fiordacqualabrador.it

*MASTIFF
Allevamento "Del molosso di Bronzo", riconosciuto Enci-Fci altamente selettivo dispone sia di Mastino Inglese che di Bulldog Inglese figli di campioni e prestigiosa genealogia. Cuccioli già pronti per la consegna con ciclo vaccinale completo e libretto sanitario, microchip, iscrizione anagrafe canina e pedigree. Per info: Cell. 329 4321879 mailto:info@delmolossodibronzo.comhttp://www.delmolossodibronzo.com/


ROTTWEILER -
allevamento riconosciuto ENCI-RCI-ADRK dispone cuccioli frutto della massima selezione dalle migliori linee di sangue tedesche.
info@tesorietruschi.it www.tesorietruschi.it tel. 335291880 3384442478 3920657764

*SAMOIEDO
Allevamento riconosciuto Enei dispone subito o su prenotazione di stupendi cuccioli di Samoiedo, figli di campioni ed esenti malattie ereditarie, microchip, vaccinati e sverminati con Pedigree, genitori visibili. Tel. 349 4956812-348 3850811

*TIBETAN MASTIFF
Disponibili cuccioli di Tibetan Mastiff linee orientali, genitori visibili. Tel. 3343629889 http://www.zangao.it/

*WEST HIGHLAND WHITE TERRIER
Allevamento amatoriale dispone di splendidi cuccioli con pedigree, selezionati per tipicità, bellezza e carattere. Tel. 339 4198056

*VARIE
Cuccioli dirazza Cavalier King, Carlino, Chihuahua, cresciuti in casa con pedigree vendo. Tel. 333 6463440

lunedì 20 luglio 2009

INDIRIZZO ALLEVAMENTI GOLDEN RETRIEVER

ANTICHE VALLI
WEBSITE: www.delleantlchevalli.it
LOC. RONCHET DU SOTTO
16 11020
QUART AO
TEL. 0165-524316 339-8098087


C'EST MOI
WEBSITE: www.accademiadelgolden.com
VIA V. FIORINI 15/A
00179 ROMA RM
TEL. 06-7822979 333-7786777


DIETINGER'S
WEBSITE: www.dietinger.it
REGIONE BENNE BICOCCA 3
10060 SCALENGHE TO
TEL. 011-9861362 347-9579326


GRANROCHE
WEBSITE: www.granroche.it
VIA SUSA 18/ter
10053 BUSSOLENO TO
TEL. 0122-640289 335-6031479


HEARTBROKEN
WEBSITE. www.heartbrokenretriever.com
VIA TROVA 30/C -
S. BARTOLO 48100 RAVENNA ' RA
TEL. 0544-497212 328-9217028


MAPLETREE
WEBSITE: www.mapletree.it
VIA PALAZZO 28
Case. Albarella
21147 TREVIGLIO BG
TEL. 02-9090699 335-5237884 348-3138280


MALYA
WEBSITE: www.malya.it
VIA MAGUALLO 7
21050 CANTELLO VA
TEL. 0332-418499 0332-417194

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails